Nella puntata di Piazza Pulita del 17 febbraio 2014 condotta da Corrado Formigli, sono stati divulgati i #Sondaggi politici Ipr-Marketing comprendenti diversi quesiti che rappresentano il sentiment degli italiani sul futuro operato del Governo Renzi e sulla sua riuscita.

Inoltre sempre per conto dello stesso istituto, vi presentiamo l'esito sulle intenzioni di voto su PD, M5S, Forza Italia e gli altri partiti. Vediamo le conseguenze dopo la staffetta Letta-Renzi.

Sondaggi politici 17 febbraio 2014 Ipr per Piazza Pulita

1) Giudizio sull'incarico di Renzi

Positivo, ma sarebbe meglio ottenerlo tramite il voto per il 48% degli italiani, qui gli elettori di FI sono il 73% mentre quelli del PD solo il 43%, il 21% dal M5S.

Pubblicità
Pubblicità

Positivo con qualsiasi azione solo per il 6% degli italiani, molto basso il riscontro anche per quelli del M5S e di FI, appena il 25% fra quelli del PD.

Negativo in assoluto per il 35% degli italiani, per il 25% del PD, per l'8% di FI, addirittura per il 72% dei grillini.

2) Renzi riuscirà a superare lo stallo politico del Governo Letta?

NO per il 41% degli italiani, peril 19% del PD, per il 60% dei forzisti, per il 68% del M5S.

3) Le probabilità di riuscita delle riforme annunciate da Renzi secondo tutti gli elettori

Il 26% crede che succeda per le riforme costituzionali e per la legge elettorale. Il 22% per quella del fisco a maggio. Il 19% su quella del lavoro, solo il 17% sulla pubblica amministrazione ad aprile.

4) Gradimento sui leader

Renzi in calo ottiene il 45%, Letta il 36%, sale Berlusconi al 25%, Alfano 25%, stabile Grillo al 18%, new entry per il grillino Di Battista con il 10%.

Pubblicità



5) Durata Governo Renzi

Non durerà più di 1 anno: per il 42% degli italiani, per il 30% del PD, per il 58% di FI, per il 60% del M5S.

2-3 anni: per il 17% degli Italiani, 36% elettori PD, 13% elettori Forza Italia, 5% elettori grillini.

Fine legislatura 2018: per il 12% degli italiani, per il 26% del PD, 9% per i forzisti, 25% del M5S.

6) Allenza preferita per il Governo Renzi

  • PD-M5S: italiani 35% - elettori PD 22%
  • PD-FI: italiani 20% - elettori PD 2%
  • PD-SEL: italiani 19% - elettori PD 43%
  • PD-NCD: italiani 5% - elettori PD 27%

Sondaggi elettorali IPR del 17 febbraio 2014, le intenzioni di voto

Scende il PD al 29,5%, il M5S si attesta al 23,0%, vicinissimo Forza Italia con il 22,5%.

Il Nuovo Centrodestra raccoglie il 5,0% dei consensi, bene la Lega al 4,0%, Sel, Udc e Fratelli d'Italia al 2,5%, Scelta Civica 1,0%, altri 7,5%.

La somma fra indecisi e astenuti porta in auge il partito del non voto che arriva al 45,0%.

Una considerazione personale se permettete, poi spazio alle vostri opinioni se riterrete opportuno esprimerle.

Pubblicità

C'è abbastanza scetticismo da parte degli elettori di tutte le forze politiche principali sulla riuscita del Governo Renzi, a nessuno è piaciuto il modo in cui è avvenuta la staffetta con Letta, gli elettori PD sono confusi e non molto fiduciosi, non vogliono assolutamente un'allenza governativa con Berlusconi e Forza Italia, piuttosto meglio con il M5S.

#mutuo tasso fisso #Matteo Renzi