Amnistia e indulto 2014, riprende oggi in commissione Giustizia al #Senato della Repubblica l'esame congiunto dei quattro ddl per la concessione dei provvedimenti di clemenza generale ad efficacia retroattiva che sono considerati la soluzione al problema del sovraffollamento carcerario già sanzionato dalla Corte europea dei diritti umani.

Amnistia e indulto 2014, iter ddl in commissione Giustizia Senato

I quattro disegni di legge per amnistia e indulto sono stati presentati da senatori di diversi schieramenti: i primi due ddl per le misure di clemenza sono stati presentati dai senatori Manconi e Compagna dopo la sentenza Torreggiani della Corte di Strasburgo che impone all'Italia di ridurre la popolazione carceraria e assicurare condizioni umane e dignitose negli istituti di pena italiana dove attualmente sono rinchiusi circa 65 mila detenuti a fronte di 45 mila posti detentivi normativamente previsti.

Pubblicità
Pubblicità

Gli altri due ddl per amnistia e indulto sono stati presentati dai senatori Barani e Buemi più altri cofirmatari subito dopo il messaggio alle Camere sull'emergenza carceri inviato l'8 ottobre scorso dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha ribadito in più occasioni la necessità di misure straordinarie come indulto e amnistia.

Amnistia e indulto 2014: ddl testo unificato, a lavoro senatori Falanga (FI) e Ginetti (PD)

I quattro disegni di legge per la concessione di amnistia e indulto presentati dai senatori Manconi, Compagna, Barani, Buemi più altri sono destinati a diventare un testo unificato così come annunciato dal presidente della commissione Giustizia del Senato Francesco Nitto Palma che ha dato mandato ai relatori dei ddl per indulto e amnistia, Cito Falanga (FI) e Nadia Ginetti (PD) di preparare un disegno di legge che unifica i quattro ddl che attualmente sono sotto esame congiunto da sottoporre al vaglio della commissione e poi eventualmente delle assemblee di Camera e Senato.

Pubblicità

Amnistia e indulto 2014, atteso ministro della Giustizia al Senato

Intanto durante questa settimana di lavori in commissione Giustizia al Senato, così come annunciato la scorsa settimana dal presidente Palma, salvo imprevisti, dovrebbe arrivare il ministro della Giustizia Andrea Orlando per illustrare le linee programmatiche del #Governo Renzi sulla giustizia e quindi farà anche il punto della situazione sulla posizione ufficiale del governo relativamente a leggi di amnistia e indulto. #Unione Europea