Emergenza carceri, ipotesi di amnistia e indulto 2014 tra le priorità dell'agenda politica italiana ed europea.

Mentre il ministro della Giustizia Andrea Orlando sta incontrando a Strasburgo i vertici del Consiglio d'Europa e della Corte europea dei diritti dell'uomo la commissione per le Libertà civili, la Giustizia e gli Affari interni dell'Europarlamento punta i fari sul "sistema giustizia" e sul sovraffollamento carceri in Italia contro il quale il Capo dello Stato chiede l'approvazione di leggi di amnistia e indulto.

Emergenza carceri, indulto e amnistia: l'Europa a Rebibbia e a Poggioreale

La commissione Libe, infatti, da mercoledì 26 marzo a venerdì 28 marzo, sarà impegnata in missioni nelle carceri di Rebibbia a Roma e Poggioreale a Napoli ma anche in una serie di riunioni con i rappresentanti istituzionali e delle associazioni operanti nel settore carcerario.

Pubblicità
Pubblicità

"Il sovraffollamento nelle carceri - scrive in una nota Salvatore Iacolino, vicepresidente della commissione Libe, che farà parte della delegazione - sarà solo uno dei tanti aspetti che verranno valutati dalla delegazione impegnata in Italia.

Le sanzioni inflitte dalla Corte di Giustizia europea - scrive nella nota l'eurodeputato agrigentino di Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi favorevole ad amnistia e indulto - che ha ripetutamente condannato il nostro Paese, impongono al #Governo Renzi - ha concluso nella nota Iacolino -scelte chiare e tempestive".

Carceri, indulto e amnistia 2014: ministro Orlando a Strasburgo

Intanto il ministro della Giustizia Andrea Orlando - replicando da Strasburgo a chi critica le ipotesi di risarcimento in soldi e sconti di pena dei detenuti che soffrono l'affollamento nelle carceri allo studio del Dicastero di via Arenula - precisa che "non c'è nessuna volontà del governo italiano - ha detto Orlando all'Ansa - di risolvere un problema complesso come quello del sovraffollamento carcerario con risarcimenti pecuniari".

Pubblicità

"Non intendiamo proporre - ha sottolineato il Guardasigilli del Governo Renzi che dovrebbe oggi spiegare ufficialmente la posizione del Governo Renzi sui ddl per amnistia e indulto in discussione in commissione Giustizia al #Senato - baratti tra condizioni disumane di detenzione e denaro". #Unione Europea