Liberi di non crederci, ma Dart Fener (nell'edizione in lingua inglese della saga di Guerre Stellari il nome è Darth Vader) si è candidato alle prossime elezioni presidenziali in Ucraina.
Alla sessione plenaria del "Partito di Internet" ucraino, il leader del gruppo politico Dmitry Golubov ha annunciato che il risultato delle primarie non lascia dubbi: "Ha vinto il compagno Vader" (nell'immagine il voto dei sostenitori ed il discorso dal palco dell'assemblea).


Darth Alekseevich Vader è il vice capo del partito ed è diventato noto dopo un paio di azioni: insieme ai suoi sostenitori, anche loro rigorosamente vestiti con costumi della saga spaziale di George Lucas, si è battuto contro i parcheggi illegali ad Odessa, saccheggiando alcuni negozi irregolari.


Dopo la proclamazione dei risultati delle primarie, Vader si è recato, sabato 29 marzo a mezzogiorno, presso la Commissione elettorale centrale dell'Ucraina per presentare i documenti per l'iscrizione in qualità di candidato presidenziale.

Stando a quanto comunicato la sala stampa della Commissione, "Darth Alekseevich Vader ha presentato un pacchetto esaustivo di documenti, tra i quali il pagamento di garanzia con l'importo di 2,5 milioni di grivnia".

Tutto regolare, dunque, per i commissari che dovevano verificare la candidabilità di Vader. Nulla da eccepire anche sulla sua maschera e corazza nera rinforzata. Come è possibile vedere nell'immagine Vader si è, infatti, presentato alla Commissione in tenuta da battaglia manco fosse appena sbarcato dalla "Morte Nera". #Elezioni politiche #Esteri

La Commissione elettorale ha ricevuto i documenti di 14 candidati; cinque sono già stati registrati. Le presidenziali in Ucraina sono state indette per il 25 maggio.


Nel corso di un'intervista, durante la quale è stato presentato come il "Sith Lord Darth Vader", il candidato del "Partito di Internet" ha dichiarato di essere "pronto ad assumersi la responsabilità del destino dell'Ucraina, ripristinando l'antica gloria e riconquistando i territori perduti". In pratica Vader ha promesso di trasformare l'Ucraina in un Impero, ed ha affermato, tra il serio ed il faceto: "La Forza è potente qui".