Abbiamo raccolto le intenzioni di voto verso i classici partiti italiani con la Lista Tsipras che integra anche SeL, in vista delle Elezioni Europee 2014.

Ecco l'esito dei #Sondaggi politici elettorali a confronto di 3 istituti: Tecnè, Euromedia e Ipr Marketing, gli ultimi dati resi noti ad oggi 14 marzo 2014. Al termine una breve considerazione.

Sondaggi politici Elezioni Europee 2014 partiti italiani

1) Intenzioni di voto elettorali Ghisleri/Euromedia

  • Partito Democratico 28,5% - #Pd

  • Forza Italia 23,5% - FI

  • Movimento 5 Stelle 23,1% - #M5S

  • Lista Tsipras 4,9% - L'Altra Europa

  • Lega Nord 4,4 - Lega

  • Nuovo centrodestra 3,7% - NCD

  • Fratelli d'Italia 2,7% - FdI

  • Partito non voto 36,8% - Indecisi, astenute e schede bianche o nulle

2) Intenzioni di voto elettorali Tecnè

  • Partito Democratico 30,4% - PD

  • Forza Italia 24,4% - FI

  • Movimento 5 Stelle 21,4% - M5S

  • Lista Tsipras 5,4% - L'Altra Europa

  • Lega Nord 4,0% - Lega

  • Nuovo centrodestra 3,5% - NCD

  • Fratelli d'Italia 3,5% - FdI

  • Partito non voto 51,1% - Indecisi, astenuti, schede bianche o nulle

3) Intenzioni di voto elettorali Ipr Marketing

  • Partito Democratico 28,0% - PD

  • Forza Italia 23,5% - FI

  • Movimento 5 Stelle 24,0% - M5S

  • Lista Tsipras 4,0% - L'Altra Europa

  • Lega Nord 4,3% - Lega

  • Nuovo centrodestra 4,5% - NCD

  • Fratelli d'Italia 3,0% - FdI

  • Partito non voto 45,0% - Astenuti, indecisi, schede bianche o nulle

Diverse cose da segnalare, per esempio che Scelta Civica è stata volutamente lasciata fuori così come altri piccoli partiti, in quanto nessuno di loro raggiunge il 2,0%.

Pubblicità
Pubblicità

C'è anche da dire che non sono ancora chiari gli schieramenti di piccole forze politiche. Ad esempio certi istituti considerano l'UdC come alleato del NCD, ma noi ci soffermiamo sui partiti maggiori e che dovrebbero correre da soli.

E' palese come già a partire dal dato di coloro che non dovrebbero esprimere un voto valido alle Elezioni Europee 2014 del 25 maggio, sia molto diverso fra quello di IPR e gli altri 2 istituti. La variabilità di esso avrà il suo peso.

A differenza delle intenzioni di voto alle eventuali Politiche, il PD è stimato in percentuale minore nell'ordine dei 2 punti, un po' meglio Forza Italia e tendenzialmente bene anche i partiti antieuropeistici come il M5S e la Lega Nord.

Indubbiamente si attende più chiarezza sui candidati e i partiti che decideranno di correre come alleati, per questo diamo un peso e un'attendibilità maggiore ai partiti maggiori come PD, M5S e Forza Italia e anche la Lega.

Pubblicità