Dopo la protesta che ha preso piede sul web al grido di 'Renzi taglia le tasse', ecco che è lo stesso nuovo premier, che alla trasmissione condotta da Fabio Fazio Che tempo che fa, annuncia che la riforma lavoro che sta per essere varata dal Consiglio dei ministri include anche un taglio delle tasse.

Matteo Renzi sta dunque per tagliare le tasse? E quali in particolare?

Renzi sta per tagliare le tasse: l'annuncio è arrivato in TV

E' stato chiaro sin dal principio che il nuovo presidente del Consiglio #Matteo Renzi intendeva dare un colpo di acceleratore ed invertire la rotta sbagliata che l'Italia ha preso negli ultimi anni.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo, dopo la nuova legge elettorale, il Governo Renzi è già pronto ad avviare le riforme sul lavoro, incluso il nuovo sussidio di disoccupazione Naspi.

Intervistato da Fazio, Matteo Renzi ha annunciato che è pronto un pacchetto per rilanciare l'economia italiano che sarà presentato mercoledì.

Lo stesso giorno in cui il Consiglio dei Ministri dovrà varare il taglio di dieci miliardi del cuneo fiscale, che mira a dare un segnale ai cittadini che le cose stanno per cambiare.

Renzi sta per tagliare le tasse: ma quali tasse?

Il premier non è sceso nei dettagli, quindi non si sa ancora se il taglio maggiore sarà fatto sull'#Irpef o sull'Irap. L'ipotesi più accreditata è che il taglio maggiore sia sull'Irpef, a cui saranno destinati circa sette miliardi, mentre al taglio dell'Irap ne resterebbero tre.

Pubblicità

In tal caso la busta paga dei lavoratori potrebbe vedere da subito un aumento.

Nulla si esclude però, in attesa che mercoledì venga svelata la nuova riforma.