L'indice di fiducia nel nuovo Premier #Matteo Renzi presenta attualmente una percentuale in linea con quella che è la situazione politica per quel che riguarda le intenzioni di voto. Il 38% degli italiani, infatti, nutre molta o abbastanza fiducia nel nuovo Premier Matteo Renzi rispetto al 30% che ne nutre poca, ed il 32% nessuna.

Questi sono alcuni dei dati di un sondaggio che è stato realizzato da Scenaripolitici.com che ha messo a confronto i tre grandi leader, Renzi, Berlusconi e Grillo, in un ipotetico ballottaggio alle prossime elezioni politiche dando per buono l'attuale impianto della nuova legge elettorale.

Nel dettaglio, in un ipotetico ballottaggio Berlusconi-Renzi vincerebbe il nuovo Premier, così come Matteo Renzi si affermerebbe anche in caso di un ballottaggio con #Beppe Grillo.

Pubblicità
Pubblicità

Il comico invece vincerebbe in un ipotetico ballottaggio con Berlusconi, ovverosia per la corsa al premio di maggioranza tra l'M5S ed il Centrodestra. Stando alle intenzioni di voto rilevate dal sondaggio, ad oggi nessuno raggiungerebbe la fatidica soglia del 37% per vincere le prossime elezioni politiche al primo turno.

Centrodestra e Centrosinistra arriverebbero infatti, rispettivamente, al 35,3% ed al 34,4% contro il 25,4% del Movimento 5 Stelle che, stando alle intenzioni di voto degli italiani, sarebbe il secondo partito italiano senza poter però accedere al ballottaggio in quanto la nuova legge elettorale premia quelle coalizioni tra partiti che il Movimento guidato da Beppe Grillo non accetta.

#Silvio Berlusconi