Questo di oggi è l'ultimo tra i #Sondaggi politici elettorali edito dall'Istituto Ricerche SWG, avente data 28 febbraio 2014.

Con questa ricerca si è chiesto agli intervistati le loro intenzioni di voto con liste politiche, rivolte alle europee.

Quello che colpisce subito di questi risultati è il drastico calo a -2,1% del Movimento 5 Stelle di #Beppe Grillo. Infatti nell'ultimo sondaggio il M5S risultava con il 23,8% di preferenze, mentre oggi si attesta al 21,7% nelle intenzioni degli italiani. L'altro vistoso calo, anche se minore rispetto a quello del M5S, viene registrato da Scelta Civica che dal 2,4% scende oggi all'1,8%, segnando una diminuzione dello 0,6%.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi politici elettorali SWG, 28 febbraio 2014: situazione delle coalizioni

Sempre in testa, nei sondaggi politici elettorali SWG, la coalizione di Centro Sinistra con il 37,8%, fa segnare un +1,4% sulla diretta antagonista del Centro Destra, che rimane al 36,4% dei voti. Il divario tra le due compagini politiche si esprime in questi ultimi risultati in modo abbastanza netto. Nel CDx chi paga è solamente Fratelli D'Italia con il -0,1% rispetto alla scorsa intervista. Nel CSx invece a rimetterci è Scelta civica nelle percentuali che si è visto sopra e Altri partiti di CSx che perdono il -0,2% rispetto alla volta scorsa.

Sondaggi politici elettorali SWG, 28 febbraio 2014: situazione politica generale

- Centro Destra:

  • La Lega Nord passa dal 5,1% al 5,2%.
  • Forza Italia di Silvio Berlusconi passa dal 21,8% al 22,1%, in aumento di +0,35.
  • Fratelli D'Italia perde passando dal 2,4% al 2,3% della scorsa volta.
  • Aumenta il Nuovo Centrodestra che passa dal 3,0% al 3,6%.
  • L'UDC stabile al 1,5%.
  • Altri Partiti di CDx segnano il +0,6%.

- Centro Sinistra:

  • Scelta Civica passa dal 2,4% al 1,8%.
  • Il Partito Democratico passa dal 29,9% al 30,7%.
  • Altri Partiti di CSx passano dal 1,5% al 1,2% di adesso.
  • Buona la tenuta di SEL che va dal 4,0% al 4,1% odierno.

Movimento 5 stelle: #Elezioni politiche

  • Il M5S di Beppe Grillo come visto prima, passa dal 23,8% al 21,7%, ridimensionandosi.
  • Altri partiti dal 3,6% al 4,1%
  • Indecisi, Bianche e Astenuti passano dal 37% al 39
  • Elettori attivi in aumento, passano dal 63% al 60,8%