Eccoci con l'appuntamento settimanale con i #Sondaggi politici Tecnè per le Elezioni Europee divulgati come sempre da TgCom24 in data 27 marzo 2014.

Metteremo a confronto le intenzioni di voto elettorali ai partiti non solo rispetto alla scorsa settimana ma analizzando anche il trend dal 13 marzo, il primo effettuato da questo istituto.

Ultimi sondaggi Tecnè - Tg Com 24 verso le Elezioni Europee

Il PD è in calo dell'1,4% e si attesta al 31,0%. #Forza Italia scende anch'esso ma dello 0,6 e viene stimato al 22,9%. Si avvicina il #M5S che sale di mezzo punto e raggiunge il 22,4% dei consensi.

La lista Tsipras cresce dello 0,2%, indicato attualmente al 5,8%.

Pubblicità
Pubblicità

Balzo in avanti della Lega Nord che arriva al 3,8% facendo registrare un aumento di mezzo punto. In lievissimo il Nuovo Centrodestra con il 3,9%, bene Fratelli d'Italia che sale dello 0,3% e arriva al 3,2%. Piccolo passetto per l'Udc che sale al 2,0%. L'insieme dei consensi degli Altri partiti raggiunge il 5,3%.

Flessione per il partito del non voto che passa dal 47,1% al 46,2%, in ogni caso una quota molto consistente.

Ma passiamo al trend dei partiti dal 13 marzo al 27 marzo 2014

Il PD era al 29,5%, dunque resta la tendenza positiva nonostante l'ultimo calo.

Forza Italia era al 24,4%, dunque è in costante ribasso.

Il M5S era al 21,8%, e la sua linea di tendenza può considerarsi positiva anche se di non molto.

Trend in rialzo ma non troppo della Lista Tsipras. La Lega era al 4,0% dunque c'è un lievissimo ribasso.

Pubblicità

Il Nuovo Centrodestra era al 3,5% ed è dunque cresciuto di qualche decimo di punto. Calo anche per Fratelli d'Italia che era al 3,5%, stabile l'UDC di Casini.

Considerazioni per le Elezioni Europee 2014: l'anonimato di Berlusconi condannato e interdetto e la mancanza di una futura candidatura forte, fa scendere il suo partito nettamente. Renzi e la sua coalizione navigano nel limbo, ovvio che se non passa dagli annunci ai fatti, potrebbe perdere molti consensi. Delle disgrazie e dei dubbi altrui, non può che avvantaggiarsi Grillo. Crescendo gli euro scettici o i critici dell'Europa, anche la Lega è destinata a risalire a differenza del NCD, dubbio sulla credibilità della Lista Tsipras e sui suoi candidati.