Il programma tv Agorà di Rai 3, in data 21 marzo 2014 ha divulgato l'esito dei #Sondaggi politici elettorali condotti ed elaborati dall'istituto Ixè.

Metteremo in risalto le variazioni rispetto alla settimana scorsa sulle  intenzioni di voto non solo per il #Pd, #M5S e Forza Italia, ma anche su tutti gli altri partiti. Ci saranno anche tanti altri sondaggi politici riguardanti la fiducia sul Governo, su Renzi stesso, su Berlusconi e Grillo.

Prima di vedere tutto questo, ricordo che per chi fosse interessato alle intenzioni di voto degli italiani verso le Elezioni Europee 2014 che presentano forti discostamenti, con la presenza importante della Lista Tsipras, cliccate qui.

Pubblicità
Pubblicità



Vedremo anche i dati relativi a tutti gli altri partiti e successivamente il resoconto degli effetti con la proiezione sulle coalizioni e il risultato di un eventuale ballottaggio. Non mancherà il confronto con i sondaggi politici della settimana scorsa.

Sondaggi politici elettorali Ixè-Agorà Rai 3 del 21 marzo 2014

Cominciamo con le intenzioni di voto che riguardano le tre forze politiche maggiori. Il PD perde lo 0,4% e scende al 30,6%, Sale ancora il M5S di mezzo punto e arriva al 22,4% (2 settimane fa era solo al 21%). Continua il crollo di Forza Italia che perde lo 0,8%% scendendo al 21,2%, mentre 3 settimane fa era al 22,8%, in linea teorica, è come se Berlusconi negli ultimi 15 giorni avesse regalato i voti a Grillo.

Partiti minori. La Lega perde lo 0,1% e viene stimato al 3,9%, mentre lievissimo rialzo del Nuovo Centrodestra che giunge al 3,8%.

Pubblicità

Fratelli d'Italia (+0,2) viene indicato al 3,3%. Si riprende e risale SeL al 3,2% (+0.3). Inferiori al 2% i dati di UdC e Scelta Civica.

Nessuna coalizione ragginge la soglia minima necessaria (37%) prevista dall'Italicum per ottenere il premio di maggioranza, praticamente Centrodestra e Centrosinistra (senza SC) sono quasi alla pari intorno al 35%. Si andrebbe così al ballottaggio con il Movimento 5 Stelle assente visto la sua bassa percentuale in virtù del fatto che corre da solo alle Politiche.

Altri sondaggi politici Agorà Rai 3 di Ixè

La fiducia nei leader: Renzi al 60%, Grillo al 26%, Berlusconi al 18%. Rispetto a quasi un mese fa, sale di 10 punti la fiducia nel Premier, scendono invece i leader di Forza Italia e del M5S.

Stranamente scende però la fiducia nel Governo (evidente Renzi fa consenso personale), in un paio di settimane circa passa dal 56% al 52%.

Gli elettori del M5S vorrebbero che Grillo si candidasse alle Europee per il 64%. Vediamo il sentiment degli italiani sulla mission di Renzi in Europa. La sua prima uscita viene giudicata positiva dal 60%, e dal 59% in generale, suddivisa nei seguenti consensi rispetto al credo politico degli elettori: 81% dal PD, 63% da Forza Italia, solo per il 33% dei grillini.