C'è anche #Francesco Totti tra i candidati a futuro sindaco di Roma. E' questo il nome che balza subito all'attenzione leggendo la lista stilata dai bookmakers stranieri per il dopo Marino a guidare la capitale.

Dopo la crisi del decreto Salva Roma e la minaccia dell'attuale sindaco Ignazio Marino di "bloccare la città", gli scenari della politica capitolina sono del tutto mutati: è vero che il sindaco ha fatto un passo indietro assicurando la tregua col Governo Renzi, ma è ancora in alto mare il lavoro per mettere in sicurezza il bilancio della capitale. Situazione che potrebbe portare anche alle dimissione del primo cittadino, situazione che le agenzie di scommesse quotano a 3 volte la posta se dovesse avvenire entro la fine del 2014.

Pubblicità
Pubblicità

In ogni modo, l'eventualità che Ignazio Marino arrivi alla fine del suo mandato è un'ipotesi alquanto in bilico: per ora la quota è fissata all'1,70, di poco inferiore alla sua destituzione, in lavagna a 1,95.

E il possibile dopo Marino? Ecco la lista che contiene i nomi dei possibili papabili, con qualche sorriso e vari revival: Francesco Totti è l'ultimo della lista con una quota che farebbe vincere ben 150 volte la puntata. Pronostici che potrebbero capovolgersi in caso di candidatura del Pupone seguendo lo slogan "C'è solo un capitano".

Favorita in assoluto è la leader del partito Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni in lavagna a 1,40, seguita da Dario Franceschini, attuale Ministro dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, quotato a 6,00. Alfio Marchini, consigliere comunale segue a 8,00, favorito perfino sulla riconferma dello stesso Marino, dato a 13,00 insieme ad Alessandro Cochi, altro politico cittadino.

Pubblicità

#A.S. Roma #Matteo Renzi

Nomi della vecchia repubblica quelli a seguire: Renata Polverini, ex presidente della Regione Lazio è quotata a 17,00, Gianni Alemanno, sindaco uscente insieme a Francesco Storace sono in lavagna a 21,00, mentre i due ex sindaci Francesco Rutelli e Walter Weltroni chiudono a 55,00.