Numeri e #Sondaggi politici all'ordine del giorno, segno che la situazione politica italiana è davvero in continuo fermento e da un momento all'altro potrebbe portarci ad elezioni immediate. I dati che andiamo ad analizzare oggi riguardano la rilevazione di Andrea Lenci per Scenaripolitici.com ed emerge la vittoria parziale di Berlusconi e Forza Italia al primo turno mentre al ballottaggio trionferebbe Renzi con il suo Partito Democratico.

Sondaggi politici al 6 marzo 2014: Lenci, Renzi e Grillo trionfano al ballottaggio contro Berlusconi

Il sondaggio politico che andiamo ad analizzare oltre alle intenzioni di voto sulle coalizioni mette in evidenza anche le proiezioni in caso di ballottaggio con le tre opzioni ad oggi possibili.

Pubblicità
Pubblicità

Intanto vediamo i numeri:

Coalizione Centrodestra: 35,3% (Forza Italia: 20,3%, Lega Nord: 5,2%, Nuovo Centrodestra: 4,0%, Fratelli D'italia: 3,0%, Unione Di Centro: 2,0%, Altri Centrodestra: 0,8%)

Coalizione Centrosinistra: 34,4% (Partito Democratico: 27,8%, Sinistra Ecologia Liberta': 3,5%, Scelta Civica: 2,1%, Altri Centrosinistra: 1,0%)

Movimento 5 Stelle: 25,4%

Rifondazione Comunista: 1,5%

Altri: 3,4%

Affluenza stimata: 73%

Dunque, se si votasse con l'Italicum e pertanto con la possibilità di andare al ballottaggio fra le due coalizioni che prendono più voti al primo turno, Forza Italia e i suoi alleati, secondo questo sondaggio politico elettorale, al primo turno risulterebbero i più votati con quasi un punto percentuale in più rispetto a Partito Democratico e alleati.

Pubblicità

Il Movimento Cinque Stelle viene dato ad una percentuale superiore rispetto ai rilevamenti della maggiorparte degli istituti ma sempre in terza posizione e fuori dalla eventuale sfida finale. Il dato interno alle due coalizioni maggiori vede il partito di Berlusconi al 20,3% e il partito di Renzi al 27,8%. Inoltre, come anticipato, il sondaggio realizzato da Andrea Lenci-Scenaripolitici.com ha elaborato le proiezioni in caso di ballottaggio chiedendo agli intervistati la loro scelta in tutte e tre le opzioni possibili ad oggi. Ovvero: Renzi vs Berlusconi, Berlusconi vs Grillo e Renzi vs Grillo. Il risultato? Eccolo:

Renzi 52,2% vs Berlusconi: 47,8%. Affluenza stimata: 52%

Grillo: 51,4% vs Berlusconi: 48,6%. Affluenza stimata: 59%

Renzi: 52,6% VS Grillo: 47,4%. Affluenza stimata: 61%

In definitiva il dato che salta agli occhi è che Berlusconi in caso di ballottaggio non riuscirebbe a sfondare e dunque risulterebbe perdente sia contro Renzi che contro Grillo o chi per lui come candidato premier del Movimento Cinque Stelle. Ad ogni modo, va ribadito che questo come tutti i sondaggi politici elettorali ha un margine di errore di circa il 4% pertanto la partita sia al primo turno che al ballottaggio sarebbe ancora apertissima a qualsiasi risultato. #Matteo Renzi #M5S