Si è aperta oggi 15 aprile 2014 in Commissione Giustizia la discussione relativa a quattro decreti legge presentati in materia di #amnistia e #indulto. Si tratta della proposta da parte dei senatori Compagna, Buemi, Manconi e Barani che a loro avviso potrebbe aiutare a risolvere il drammatico problema del sovraffollamento delle carceri italiane. La discussione si svolgerà anche domani 16 aprile aprile, mentre pochi giorni dopo, il 23 aprile il Ministro Orlando spiegherà quali sono le idee del governo per porre fine al gravoso problema.

Nonostante il trend sia positivo in seguito alla legge Svuotacarceri recentemente approvata dal Parlamento, il numero dei detenuti all'interno dei penitenziari continua ad essere superiore rispetto alla reale capienza: come affermato dallo stesso Ministro, si tratta di circa 60.000 persone a fronte di circa 40.000 posti disponibili ma, senza la nuova legge, la situazione avrebbe potuto essere ben più drammatica con circa 70.000 detenuti.

Pubblicità
Pubblicità

Numeri che, secondo i Radicali, sarebbero ben diversi in quanto tengono conto della capienza delle strutture carcerarie chiuse per restauro o parzialmente inagibili.

Sta di fatto che a pochi giorni dal 28 maggio 2014, data entro la quale il nostro Paese dovrà rientrare nei parametri imposti dalla Corte Europea per i Diritti dell'Uomo, la questione sembra ancora molto lontana dall'essere risolta. E attualmente il governo continua a non prendere seriamente in considerazione la strada dell'amnistia e dell'indulto per risolvere quello che sembra sempre più essere un dramma solo italiano. #Unione Europea