Amnistia e indulto 2014, proseguono in Parlamento i lavori contro l'emergenza carceri. Dopo l'approvazione alla Camera dei Deputati della legge sulle pene alternative e la messa in prova ai lavori di pubblica utilità, l'esame congiunto dei quattro ddl per amnistia e indulto riprenderà nel corso dei lavori della settimana dal 7 all'11 aprile 2014 in commissione Giustizia al #Senato dove è attesa - dopo le comunicazioni del ministro della Giustizia Andrea Orlando - la presentazione del testo unificato da parte dei relatori dei ddl in materia di indulto e amnistia, il senatore Ciro Falanga (di Forza Italia) e della senatrice Nadia Ginetti (del Partito democratico).

Pubblicità
Pubblicità

Amnistia e indulto 2014: esame ddl al Senato, testo unificato e Governo Renzi

Nonostante il rinvio della presentazione del testo unificato entro la data prevista del primo aprile 2014 perché la senatrice Ginetti ha chiesto che prima venga ascoltato in commissione il ministro della Giustizia Andrea Orlando che dovrà illustrare le linee guida sulla giustizia del #Governo Renzi, la discussione sui ddl per amnistia e indulto (ddl 20, 21, 1081 e 1115), è stata rimessa all'ordine del giorno dei lavori della commissione presieduta da Francesco Nitto Palma (Forza Italia) per martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 aprile 2014.

Amnistia e indulto 2014: il ministro della Giustizia al Senato

Non è escluso che nel corso dei lavori parlamentari della settimana dal 7 all'11 aprile 2014 su amnistia e indulto contro il sovraffollamento carceri intervenga a Palazzo Madama il ministro della Giustizia Andrea Orlando, che ieri è stato ricevuto al Quirinale dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che con un messaggio alle Camere, in intervento all'Europarlamento e diversi interventi ha chiesto l'approvazione di misure straordinarie di clemenza come indulto e amnistia per risolvere entro maggio 2014, come impone la Corte europea dei diritti dell'uomo con la sentenza Torreggiani, il problema del sovraffollamento carcerario.

Pubblicità

Il presidente Palma - nella convocazione della seduta in cui è prevista anche la prosecuzione della discussione generale su amnistia e indulto in attesa del testo di legge unificato - ha comunicato che sono in corso intese tra la presidenza della commissione Giustizia e il ministro della Giustizia (che a Strasburgo non ha escluso leggi di indulto e amnistia se non si dovesse fare in tempo a risolvere entro maggio 2014 il problema del sovarrollamento carceri) per stabilire la data e l'ora per le comunicazioni sull'indirizzo del Dicastero di via Arenula. #Unione Europea