Ci sono politici onesti? Pare proprio di si; Secondo il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito, la BBC, il presidente dell'Uruguay è il più povero presidente di Stato del pianeta mentre il più povero politico in assoluto è il primo ministro del Nepal.

Sushil Koirala, il primo ministro del Nepal, nella sua dichiarazione dei redditi include solo 3 cellulari, e badate bene non parliamo di iPhone! Il mese scorso ha restituito al dipartimento del Tesoro 650 dollari che doveva spendere durante la sua visita ufficiale in Myanmar.

"Il primo ministro ha restituito i soldi perché non li ha spesi", si è limitato a commentare il portavoce del Primo Ministro! Koirala non ha una casa in suo possesso e quando visita la sua città natale, vive come ospite nella casa di suo fratello.

Pubblicità
Pubblicità

Combattente veterano della democrazia e membro di una famiglia politica, è stato eletto primo ministro nel mese di febbraio. Per anni è stato in esilio in India per motivi politici e fu anche imprigionato dopo essere stato coinvolto in un dirottamento nel 1973, lottando per instaurare la democrazia nel suo Paese.

Il 28 dicembre 2007 il parlamento provvisorio del Nepal che è stato stabilito dopo un accordo tra i principali partiti politici del Paese e gli ex-ribelli maoisti ha dichiarato il Nepal una democrazia parlamentare federale, abolendo la monarchia. Nel 2010 è scoppiata una crisi politica che ha portato l'anno successivo a far diventare primo ministro prima Jhala Nath Khanal e poi Baburam Bhattarai.