Nuovo sondaggio dell'istituto Piepoli eseguito per l'Ansa. Come si vede da questo nuovo sondaggio, effettuato dall'istituto Piepoli su commissione dell'Ansa, il partito di #Silvio Berlusconi, Forza Italia, perde un'altro punto percentuale e scende al 19% mentre il partito di #Matteo Renzi mantiene la posizione attestandosi al 33%.

Beppe Grillo con il Movimento 5 Stelle avanza di 1,5 punti in percentuale consolidando la sua seconda posizione portando il suo consenso al 24,5%.

Mantengono inalterate le loro percentuali rispetto ai sondaggi precedenti le altre liste in competizione:

  • Angelino Alfano con il Nuovo centro destra-Libertas-UDC con il 6%
  • Giorgia Meloni con Fratelli d'Italia con il 3,5%
  • Matteo Salvini con la Lega con il 4%
  • L'Altra Europa con Tsipras con il 4,5%
  • Scelta Europea con Verhofstadt con il 2,5%
  • Altri partiti al 3%

Il sondaggio è stato eseguito il 7 Aprile 2014, per ANSA utilizzando un campione di 500 casi rappresentativo della popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso ed età.

Pubblicità
Pubblicità

Vero è che i sondaggi possono sempre verificarsi non attendibili e l'esito finale essere molto diverso, a causa delle varie componenti e del grande contenitore di voti rappresentato dagli indecisi.

Considerando inoltre che la valenza del voto alle consultazioni europee non può essere automaticamente proiettato sulle consultazioni nazionali, resta comunque evidente che la governabilità del nostro Paese continua a essere di difficile attuazione. #Sondaggi politici