Vero e proprio exploit di Grillo e del M5S nel sondaggio Tecné commissionato da Tgcom24: il partito dell'ex comico si porta al 25% con margini in ulteriore possibile crescita. Potrebbe insidiare il #Pd nelle prossime Elezioni Europee? Difficile ma non impossibile dato che il partito di Renzi perde consenso da due settimane.

#Forza Italia di Silvio Berlusconi cresce e nonostante le ultime defezioni nel partito (l'addio di Bondi) non molla la terza posizione. Buon risultato anche per la Lega Nord di Matteo Salvini, stabile Fratelli D'Italia di Giorgia Meloni. Deludono il Nuovo Centrodestra di Alfano, la lista Tsipras e tutti gli altri partiti minori.

I partiti o le coalizioni devono superare la soglia di sbarramento del 4% per eleggere i propri deputati al parlamento Europeo. In bilico al momento la Lista Tsipras che perde consensi ormai da tante settimane e Fratelli d'Italia. Più tranquilli, il Nuovo Centrodestra - UDC, Lega Nord, mentre difficilmente Scelta Civica, ex partito di Monti, arriverà all'agognato 4%.

Vediamo tutte le percentuali del sondaggio Tecné del 25 aprile 2014 (tra parentesi la % rispetto alla settimana precedente).



Centrodestra:

  • Forza Italia: 21,2% (+0,3%);
  • Lega Nord: 5,5% (+0,1%)
  • Fratelli d'Italia: 3,7% (-0,1%)
  • Nuovo Centrodestra - UDC: 5% (-0,4%)
Totale centrodestra: 35,4%

Centrosinistra



  • PD: 29,2% (-0,7%);
  • Lista Tsipras: 3,7% (-0,4%);
  • Scelta Europea: 2,4% (-0,2%);

Totale centrosinistra al 35,3%

Movimento 5 Stelle: 27% (+1,6%, grande balzo in soli 7 giorni);

Indecisi - astenuti: 47,4% (+1,7%, non si inverte anzi aumenta il trend negativo che raggiunge quasi il 50%);

Fiducia in Matteo Renzi: 44,6% (-1,5%). #Sondaggi politici