Dopo il sondaggio politico per le nazionali reso noto dal Tgcom24 nella stessa data e che potrete trovare cliccando qui, ecco gli ultimi sondaggi Tecnè del 10 aprile 2014 con le intenzioni di voto elettorali per le Elezioni Europee.

Metteremo i dati dei partiti a confronto con quelli della settimana scorsa, intanto si conferma il trend positivo per #Pd e #M5S, mentre continua il calo di Forza Italia. Esamineremo tutte le forze politiche, anche per vedere chi supererà fra loro la soglia di sbarramento del 4%, necessaria per ottenere dei seggi nel Parlamento Europeo.

Sondaggi europee 2014 Tecnè TgCom24 del 10 aprile: intenzioni di voto ai partiti

Sale il Partito Democratico al 30,5%, il rialzo è dello 0,3%.

Pubblicità
Pubblicità

Allunga il Movimento 5 Stelle su Forza Italia. Il partito di Grillo è saldamente al secondo posto con il 23,8% dei consensi, facendo registrare un aumento dello 0,4%. Berlusconi (FI) perde lo 0,6% scendendo al 21,4%.

Ben 3 forze politiche sono al di sopra del 4,0%. Troviamo l'alleanza Nuovo Centrodestra + UDC al 5,7%, in calo dello 0,3%. La Lega Nord cresce di ben mezzo punto e sale al 5,1%, perde invece lo 0,4% L'Altra Europa con Tsipras che scende al 4,8%.

Fratelli d'Italia-AN cresce ma non abbastanza per adesso, fino al 3,6%, in rialzo consistente anche Scelta Europea (ALDE) al 2,4% (+0.8%). L'insieme degli "Altri" cala al 2,7%. Consistente il partito del non voto, quello che l'istituto Tecnè calcola fra indecisi e astenuti, il cui totale arriva al 45,9%.

Considerazioni: cresce lo scetticismo ssull'Unione Europea e anche sull'Euro, come conseguenza evidente, gli italiani in vista delle Elezioni Europee 2014 premiano il M5S e la Lega.

Pubblicità

La salita del PD è più che altro dettata dallaa fiducia riposta nel Premier e Segretario del partito, Matteo Renzi.

#Sondaggi politici