Alexa

Sondaggi europee 2014: ultimi sondaggi politici Ipsos-Corriere della Sera 26 aprile

Pubblicate il 26 aprile le intenzioni di voto elettorali Ipsos per le Elezioni Europee 2014, chi sale e chi scende.

Sondaggi Elezioni Europee 2014 Ipsos-CDS 26 aprile
Pubblicità

Questa settimana non sono presentati a Ballarò i soliti sondaggi elettorali di Nando Pagnoncelli. Ma abbiamo comunque i sondaggi per le #Elezioni europee 2014 da parte del Presidente Ipsos pubblicati il 26 aprile 2014 dal Corriere della Sera.

Passiamo dunque ai risultati delle ultime intenzioni di voto elettorali messi a confronto con quelli resi noti il 19 aprile, dunque la settimana scorsa, evidenziandone le variazioni non solo per il PD, #M5S e Forza Italia, ma su tutte le altre forze politiche, anche per vedere chi ad oggi, supera la soglia di sbarramento del 4%, quota minima necessaria per entrare nel Parlamento Europeo. Ricordiamo che manca meno di un mese al voto per le Elezioni Europee che si terrà il 25 maggio 2014.

Sondaggi Elezioni Europee 2014: Ipsos per il Corriere della Sera del 26 aprile

Il PD stavolta ferma la sua ascesa, rimane quasi stabile al 34,9% (-1,0%). Continua invece il crollo di Forza Italia ancora in flessione dello 0,6% e che è sceso al 19,0%. Saldamente secondo partito ormai, è il M5S che sale al 21,6% (+0,2%), ma discuteremo poi sul dato a Grillo che è molto più basso rispetto a quello assegnato dalla stragrande maggioranza degli altri istituti sondaggisti.

L'alleanza Ncd-UdC-Ppe decresce ma solo dello 0,1%, attestandosi al 6,3%, sale bene la Lega Nord al 5,4% (+0,5%),  entrambi i partiti sono ben sopra la soglia di sbarramento del 4%. Per la prima volta anche Fratelli d'Italia-An ha la possibilità di ottenere un seggio al Parlamento Europeo, ha raggiunto infatti il 4,1% salendo dello 0,3%.

Scelta Europea (Alde) è stimata al 3,2%, ancora in calo (-0,3%), mentre delude le aspettative l'Altra Europa con Tsipras che è solo al 3,1% (+0,2%).

Considerazioni sui sondaggi politici elettorali Ipsos Europee 2014, pubblicati il 26 aprile dal Corriere della Sera.

Salta all'occhio il dato del M5S che secondo molti altri istituti, proprio questa settimana ha raggiunto spesso il 25% fino ad un massimo del 27%. E' pur vero che conoscendo le intenzioni di voto Ipsos, anche quelle divulgate a Ballarò, c'è stata sempre una tendenza a sopravvalutare il PD e sottostimare il Movimento di Grillo, diciamo una tendenza sempre a favore del Centrosinistra.

#Sondaggi politici

A voi le valutazioni e gli eventuali commenti.
Continua a leggere
oppure
Sondaggi europee 2014: ultimi sondaggi politici Ipsos-Corriere della Sera 26 aprile