Come accade ormai settimanalmente, ecco i #Sondaggi politici elettorali condotti e pubblicati in data 28 aprile, dall'istituto Swg con riferimento alle intenzioni di voto per le #Elezioni europee 2014.

Occhio ai partiti che superano la soglia di sbarramento del 4%, naturalmente anche alle variazioni percentuali. Ma vorrei subito fare una considerazione visto che controllo e scrivo di sondaggi effettuati da tanti altri istituti facendo sempre una comparazione.

Questo sondaggio elettorale SWG per le Europee 2014 di cui sotto mostreremo le ultime intenzioni di voto con il classico 'chi sale e chi scende', mostra dati talvolta in controtendenza e con percentuali dissimli dalla maggiorparte degli altri istituti.

Pubblicità
Pubblicità

Mi sembra ci sia un PD sovrastimato e un #M5S molto sottostimato e addirittura in un trend negativo che non è segnalato da nessun altro sondaggio di rilievo. 

Sondaggi Elezioni Europee 2014 SWG, pubblicati il 28 aprile e messi a confronto con quelli della settimana precedente. 

Partito Democratico 35,4%

Movimento 5 Stelle 21,9%

Forza Italia 18,0%

Lega Nord 5,6%

Nuovo Centrodestra con Udc e Ppe 4,9%

L'Altra Europa con Tsipras 3,8%

Fratelli d'Italia - An 3,5%

Scelta Europea con Guy Verhofstadt 2,2%

Verdi Europei 1,1%

Italia dei Valori 0,8%

Altri partiti 2,8%

Chi sale e chi scende? Il PD viene dato in leggero calo (-0,4%) ma resta una percentuale addirittura più alta di Ipsos-Ballarò che di solito tende a sovrastimarlo. Il M5S risulta in forte flessione (-0,8%), anche questo un dato e un trend anomalo, visto che la media intenzioni di voto dei maggiori istituti gravita intorno al 24% con punte al 27% e in forte crescita.

Pubblicità

Più coerente con la concorrenza sondaggistica il dato su Forza Italia in leggera flessione (-0,2%).

Decisamente con grandi chanche ormai da più settimane e confermato da più parti, la futura presenza nel Parlamento Europeo anche di Lega Nord (+0,6%), e del NCD+UDC+PPE che resta stabile. Da segnalare la crescita dello 0,4% per FDI-AN, in lievissima flessione la lista Tsipras, stabile e lontana dallo sbarramento del 4%, Scelta Europea (Alde).

Chiudiano l'ultimo sondaggio Swg per le Europee 2014, con altri 2 dati: gli indecisi scendono dal 22% al 16%, i propensi a votare aumentano dal 57% al 60%.