Le elezioni Europee del 25 maggio 2014 sono sempre più vicine ed è quindi importante più che mai capire le reali preferenze politiche degli italiani. A riguardo, ecco le proiezioni dell' istituto Tecnè per TgCom24 alla data dell' 8 aprile 2014.

Il Partito Democratico si mantiene saldamente al primo posto nelle intenzioni di voto degli italiani con il 30,5% delle preferenze ed una crescita dello 0,3% rispetto ai dati del 1° aprile 2014. Aumenta anche il Movimento Cinque Stelle che arriva al 23,8% guadagnando in una settimana lo 0,4%. Forza Italia continua a perdere consensi e non va oltre il 21,4% con un rilevante calo dello 0,6% rispetto alle proiezioni del 1° aprile 2014.

Pubblicità
Pubblicità

Molto staccati tutti gli altri partiti: Nuovo Centrodestra - UDC si ferma al 5,7% con una diminuzione dello 0,3% rispetto al precedente sondaggio. Lega Nord invece aumenta le preferenze e si attesta al 5,1% con una crescita dello 0,5% rispetto i dati dell' ultima settimana. Giù la Lista Tsipras che perde lo 0,4% dei consensi e si attesta al 4,8%.

Gli altri schieramenti si fermano invece al di sotto della soglia di sbarramento, fissata per il Parlamento Europeo al 4%. Fratelli D'Italia, pur crescendo dello 0,2% dalle proiezioni del 1° aprile 2014, non supera il 3,6%. Scelta Europea migliora notevolmente recuperando lo 0,8% dal precedente sondaggio di Tecnè e arrivando al 2,4%.

Tutti gli altri partiti vengono registrati sotto la voce " Altri " e ottengono complessivamente il 2,7% al di sotto del 3,6% raggiunto nelle ultime proiezioni.

Pubblicità

#Elezioni politiche #Unione Europea #Sondaggi politici