Nella giornata di ieri, mercoledì 23 aprile, sono stati resi noti i dati dei #Sondaggi politici sulle elezioni Europee 2014 realizzati dagli istituti Euromedia, Piepoli e Ipr: scopriamo dunque le intenzioni di voto degli italiani ad oggi.

Sottolineiamo che gli ultimi sondaggi politici sembrano concordi nell'attribuire la leadership al Partito democratico, così come nella rimonta del Movimento Cinque Stelle ai danni dell'attuale terzo partito italiano, Forza Italia di Silvio Berlusconi. Nelle retrovie stabile la Lega, la quale sfida apertamente il Nuovo Centrodestra e Udc per la conquista del quarto posto alle spalle dei tre 'grandi'.

Sondaggi politici sulle elezioni Europee 2014: podio confermato

I nuovi sondaggi politici sulle elezioni Europee 2014, redatti dagli istituti Euromedia, Piepoli e Ipr, riportano la supremazia del Partito democratico, dato - nelle peggiori delle ipotesi - al 32% (Euromedia): da notare che la percentuale del Pd arriva a toccare addirittura il 34% nelle intenzioni di voto registrate dall'istituto Piepoli, mentre Ipr dà al partito del primo ministro italiano Renzi il 32,7%.

I sondaggi politici sulle Europee sorridono anche al Movimento 5 Stelle: i grillini infatti sfondano il muro del 25% per Euromedia (25,3), dato più alto rispetto al 24% scarso che Ipr e Piepoli conferiscono al Movimento creato da Beppe Grillo. Gli ultimi sondaggi faranno sicuramente piacere ai sostenitori del M5S, i quali sperano ancora nel clamoroso sorpasso ai danni del Partito democratico, che dista però otto punti percentuali.

Sondaggi politici sulle elezioni Europee 2014: Lega stabile, sorpasso al Nuovo Centrodestra?

I recenti sondaggi politici sulle prossime elezioni Europee dicono che, alle spalle delle prime tre forze politiche del Paese, prosegue una battaglia senza sosta per avere la certezza di posizionarsi in quarta posizione. I protagonisti di questa lotta sono in particolar modo il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano e la Lega del neo segretario Matteo Salvini: l'istituto Ipr e Euromedia danno alla Lega il 5%, percentuale che consente alla Lega Nord di essere contemporaneamente al quarto posto per Euromedia e al quinto per Ipr.

Gli altri dati dei sondaggi politici aggiornati al 23 aprile raccontano di come la situazione dei partiti 'minori' all'interno del Centrosinistra e Centrodestra sia tutto sommato invariata, come testimonia ad esempio il 3,8 acquisito dalla Lista Tsipras, la stessa percentuale del partito di Giorgia Meloni 'Fratelli d'Italia', che rispetto ad un mese fa ha fatto segnare un aumento di un punto percentuale.

In attesa di nuovi sondaggi politici vi ricordiamo l'appuntamento per oggi, giovedì 24 aprile, con una nuova puntata su La 7 di Servizio Pubblico.