E' risaputo che i #Sondaggi politici elettorali di qualsiasi tipo hanno un loro margine di errore confessato, ma nelle intenzioni di voto ai partiti per le Elezioni Europee 2014 condotte e pubblicate infine dall'istituto SWG il 4 aprile 2014, il #M5S è stimato molto più basso della media, e come se non bastasse viene indicato nettamente in trend negativo.

Ha ragione SWG e si tratta di un sondaggio elettorale politicizzato che tende a sottostimare i partiti euroscettici, Grillo compreso, con il PD di Renzi apparentemente troppo alto, e addirittura anche un trend positivo di Berlusconi e della sua #Forza Italia, che invece sondaggi contemporanei danno per quasi defunti.

Pubblicità
Pubblicità

Le mie considerazioni non sono di parte, ma si basano sui dati della maggiorparte degli altri istituti, basta pensare che proprio stamane ad Agorà Rai 3, Ixè ha stimato il M5S oltre il 25%.

Ma veniamo per correttezza d'informazione, alle intenzioni di voto degli italiani ai vari partiti che in Italia si presentano alle europee del 25 maggio 2014, segnalando le variazioni percentuali su chi sale e chi scende.

Sondaggi politici SWG 4 aprile per le Elezioni Europee 2014

Il Partito Democratico è stimato al 34,8%, in calo poco significativo dello 0,2%.

Il Movimento 5 Stelle viene indicato al 20,0% e crolla dell'1,1%.

Forza Italia al 19,5%, cresce dello 0,7%.

Lega Nord al 4,8%, perde lo 0,2%.

Il Nuovo Centrodestra guadagna lo 0,3% e risale al 4,1%.

L'Altra Europa di Tsipras è al 3,7% e scende dello 0,3%.

Pubblicità

Fratelli d'Italia-AN al 2,8%, perde uno 0,3%.

Unione di Centro passa dall'1,3% all'1,1%.

Italia dei Valori stabile allo 0,9%.

La Destra sale dello 0,2% arrivando allo 0,8%.

Scelta Europea detta anche ALDE (alleanza liberal dmocratici europei) registra un modesto 0,6%, la scorsa settimana non era nemmeno citato.

Altri partiti al 4,3%, dato invariato.

Il partito del non voto è pari al 43%, in ascesa del 2%.

Considerazioni: io che quotidianamente riporto i dati di almeno 6-7 istituti sondaggistici, sono alquanto confuso. L'istituto SWG in vista delle Elezioni Europee 2014, regisra un crollo del M5S, e invece una risalita di Forza Italia.

I nuovi partiti sono poco calcolati, manca anche la lista che unice UDC e PPI. Tutti i dati sono in controntendenza con quelli svolti dagli altri istituti in data simile.

A chi credere? E cosa ne pensate voi?