In queste ultime ore i Giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno disposto in l'affidamento in prova ai servizi sociali dell'ex premier #Silvio Berlusconi, e FI sembra essersi sgretolata come burro al sole, provocando la grande fuga dei fedelissimi azzurri, tra cui le clamorose dimissioni dell'ombra dell'ex premier, Bonaiuti, passato al Ncd di Alfano e di Sandro Bondi, che hanno prodotto un crollo delle preferenze di voto. Infatti Forza Italia in queste ultime settimane è arrivata sotto il 20%.

Invece continua incontrastata la crescita esponenziale dei consensi di voto verso il #M5S, sopratutto dopo lo show conclusivo del Tour Europee 2014 di Beppe Grillo di ieri sera al Pallottomatica di Roma, che secondo le indiscrezioni del popolo dei grillini sui social network, ha registrato la presenza di più di 8 mila persone.

Pubblicità
Pubblicità

In vista delle Elezioni Europee 2014 le preferenze di voto dei cittadini italiani sembrano convergere verso il Movimento 5 Stelle che potrebbe raggiungere il 30%.

Mentre c'è il rischio di una grave scissione interna del Pd, la maggioranza del terzo governo tecnico Renzi ha prodotto un crollo significativo nei consensi elettorali, dimostrando la grande disaffezione degli elettori pidellini. I dati del sondaggio dell'Osservatorio Globale hanno confermato l'eccezionale evento che si è verificato ieri sera al Pallottomatica di Roma, il Beppe Grillo show, mostrando il M5S primo partito italiano al 28,9% delle preferenze. A seguire il Pd al 26,2%, FI al 21,3%, stabile la Lega Nord al 4%, in forte crescita NCD al 3,9%, Fratelli d'Italia al 2,6%, Sel al 2,4%, Udc all'1,5%, altri partiti di CDX all'1,7%, Rifondazione Comunista all'1,3%, Scelta Civica all'1,1%, altri CSX al 0,9%.

Pubblicità

#Sondaggi politici