Il PD sarebbe in testa se si votasse oggi per le #Elezioni europee 2014: gli ultimi sondaggi elettorali commissionati da Il Corriere della Sera a Ipsos, istituto diretto da Nando Pagnoncelli, vedono un clamoroso 35,7% per il partito di Matteo Renzi.

Insegue il M5S: i grillini si fermano al 21,4% e sono la seconda forza italiana secondo i sondaggi per le europee del 25 maggio 2014. E' la rilevazione meno favorevole al Movimento Cinque Stelle, notoriamente poco "amato" da Pagnoncelli che prima delle Politiche del 2013 segnalava percentuali ben più basse di quelle poi raccolte nelle urne.

Forza Italia è in crisi profonda: gli ultimi sondaggi elettorali segnano per il partito guidato da Silvio Berlusconi un deludente 19,6%.

Pubblicità
Pubblicità

Il caimano, però, è solito lanciarsi in tv nelle ultime settimane prima del voto e i suoi sperano nella sua abituale rimonta.

Sondaggi Europee 2014, altre liste

Il blocco centrista composto da Nuovo Centro Destra, UDC e Popolari per l'Italia è al 6,4%, la Lega Nord al 4,9%, Fratelli d'Italia al 3,8%, Scelta Europea al 3,5% e L'Altra Europa conTsipras appena al 2,9%.

Dobbiamo crederci? Pagnoncelli come al solito sembra essere fuori dal coro nel sorridere al PD, da nessun istituto segnalato così abbondantemente sopra il 30%, e nel proseguire a stimare relativamente basso il M5S nel raffronto con gli altri. Considerando che alle scorse politiche valutava la coalizione guidata da Bersani vicina al 40% ed ha sbagliato di circa 10 punti, sarebbe il caso di andarci coi piedi di piombo.

Pubblicità

#Sondaggi politici