Oggi analizzeremo i #Sondaggi politici elettorali a carattere nazionale condotti ed elaborati dall'istituto Tecnè e divulgati il 10 aprile dal Tg Com 24. Metteremo a confronto le intenzioni di voto attuali con quelle della scorsa settimana, anticipando che c'è stato il sorpasso del #M5S nei confronti di una #Forza Italia in crisi, mentre sull'entusiasmo delle promesse di Renzi, anche il dato del PD cresce.

Per adesso la soglia di sbarramento per i singoli partiti rimane al 4,5%, così come previsto dalla legge elettorale Italicum, il cui testo però deve ancora passare per il Senato che potrebbe volerlo modificare rispetto a quello approvato allla Camera, che prevede anche una soglia da raggiungere o superare da parte delle coalizoni pari al 37%, che permetterebbe di ottenere il premio di maggioranza.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi politici Tecnè TGCom24 del 10 aprile 2014 - intenzioni di voto partiti

Il Partito Democratico sale ancora e arriva al 30,9%, il rialzo è pari allo 0,4%. Forza Italia cede lo 0,6% e scende al 22,1%, subendo così il sorpasso del Movimnto 5 Stelle che cresce invece dello 0,6% portandosi al 23,1%.

Bene la Lega al 4,5%, con un balzo in avanti di oltre mezzo punto si posiziona sul filo della soglia di sbarramento superando il Nuovo Centrodestra che pur sale dello 0,2% ma non arrivando allo stesso traguardo con il 4,3%. Fratelli d'Italia continua il trend positivo e sale dello 0,2% giungendo al 3,6%. Infine crollo per SEL che scende al 2,4% (-0,7%)

C'è da segnalare chegli ultimi sondaggi Tecnè, non figurano forze politiche sotto il 2,0% dei consensi, ma vengono però accorpati alla voce Altri con riferimento alla coalizione, per questo motivo sono assenti i singoli dati di Udc e Scelta Civica di cui viene cpntenuto con l'inserimrnto alle voci Altri di CSX o di CSX,

Centrosinistra che rimane indietro con il 35,4% in lievissimo calo delllo 0,1%, in crescita dello 0,2%, dunque poco significativa come la variazione precedente, il Centrodestra in lieve aumento che sale al 36,6%.

Pubblicità

il Movimento 5 Stelle dunque è in crescita con il 23,1%, mentre Altri sono al 2,7%.

Conclusione sondaggi nazionali: ballottaggio fra CSX e CDX, così come la settimana scorsa.