Le #Elezioni europee 2014 sono alle porte. Dal 22 al 25 maggio prossimi (con calendario differente a seconda dei paesi), infatti, i cittadini sono chiamati ad eleggere i propri eurodeputati.

In vista di questo appuntamento, il WWF ha appena lanciato la campagna: "Creare una nuova Europa per il Pianeta".

La campagna informativa è rivolta a tutti i cittadini e i candidati europei e, con essa, l'istituzione ambientalista chiede un voto per l'ambiente alle prossime elezioni europee. Accedendo alla piattaforma online creata da WWF è, infatti, possibile (sino al 23 maggio) "firmare" virtualmente il Manifesto contenente 28 specifiche proposte di legislatura.

Pubblicità
Pubblicità

Il documento, disponibile online in tutte le lingue ufficiali dei paesi dell'Unione Europea, verte principalmente su 9 temi che costituiscono le priorità urgenti verso quali si vuole indirizzare l'impegno e l'attenzione dei futuri deputati; nello specifico:

  1. le modalità di affrontare il cambiamento climatico
  2. l'utilizzo delle risorse attraverso un'economia efficiente
  3. le modalità per arrestare la perdita della biodiversità
  4. l'incoraggiamento di consumi più sani, equi e sostenibili
  5. la possibilità di assicurare acque pulite e salubri
  6. la salvaguardia dell'ambiente per garantire benessere a tutti
  7. l'arresto del commercio illegale di legname e fauna selvatica
  8. la possibilità di garantire un'agricoltura sostenibile
  9. il ripristino degli stock ittici

L'azione di questa campagna, rivolta sia agli europarlamentari candidati che potranno siglare il proprio impegno in seno all'ambiente sia ai cittadini che sostenendola potranno così inviare ai propri rappresentanti la volontà e richiesta di impegno sui temi WWF, è mirata ad aumentare la consapevolezza di tutti sulla necessità (oggi più che mai urgente) di affrontare con massimo impegno i temi ambientali, attraverso scelte e decisioni a sostegno dell'ambiente, della sua salute e di conseguenza di quella dell'uomo.

Pubblicità

L'Europa è un trampolino di lancio per l'attuazione di normative a favore dell'ambiente, lo è stata in passato e oggi può esserlo di nuovo, soprattutto in vista dei numerosi appuntamenti già stabiliti per quest'anno, come il Summit sul clima del 23 settembre 2014 a New York, la COP 12 sulla biodiversità in Corea del Sud in ottobre, il Congresso Mondiale IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) a novembre e la COP 20 sul clima che si terrà a dicembre in Perù.

Il Manifesto della campagna WWF non è fine a se stesso, ma l'impegno che i candidati all'Europarlamento mostreranno e sigleranno sarà nel tempo monitorato al fine di non perderne di vista le azioni e dare loro concretezza.

Ad oggi hanno aderito al Manifesto i tre candidati alla presidenza europea Ska Keller, Jean-Claude Juncker e l'attuale Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz. #Tutela ambientale #Animali