I risultati delle elezioni comunali del 25 maggio 2014 a Livorno non hanno portato nessuno a superare la percentuale del 50% di preferenze, per cui si dovrà votare per il ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto la percentuale più alta di voti: Marco Ruggeri, del Centrosinistra, con il 39,98% di preferenze, e Filippo Nogarin del Movimento 5 Stelle, con il 19,01% di preferenze.

Come si vota per il ballottaggio dell'8 giugno 2014

Si potrà votare domenica 8 giugno 2014 dalle 7.00 alle 23.00 in ognuno dei 172 seggi comunali, muniti di tessera elettorale e documento di identità. La composizione dei seggi rimane invariata e i delegati delle liste potranno eventualmente designare i nuovi rappresentanti in sostituzione di quelli del primo turno. Potranno essere designati dei rappresentanti di lista anche nei seggi presso i quali non ve ne fossero stati durante la prima votazione, comunicandolo venerdì al Comune oppure sabato o domenica mattina prima del voto ai presidenti di seggio.

Come controllare l'affluenza alle urne

L'affluenza degli elettori alle urne sarà rilevata alle 12.00, alle 19.00 e alla chiusura dei seggi e comunicata in tempo reale tramite il sito del Comune di Livorno.

Chi sono i due candidati a sindaco di Livorno

Per la prima volta dopo molti anni a Livorno si va al ballottaggio per l'elezione del sindaco, e la città di tradizioni storicamente rosse dovrà decidere tra il Centrosinistra e il Movimento 5 Stelle. La svolta potrebbe esserci, nonostante il consigliere regionale Marco Ruggeri abbia ottenuto più del doppio di preferenze. Il grillino Filippo Nogarin è fiducioso nella possibilità offerta degli elettori di dare un cambiamento ad una città in crisi.


#Elezioni politiche #Elezioni europee