Sono arrivati i primi verdetti delle Elezioni Comunali 2014, e come per le Europee anche in questo caso il PD esce nettamente vincitore. Ci sono però ancora 17 capoluoghi di provincia che dovranno andare al ballottaggio, vediamo orari, date e quali sono i candidati che si sfideranno.

Ballottaggio Elezioni Comunali 2014, 17 capoluoghi su 29

La situazione dopo il primo turno delle Elezioni Comunali 2014 è la seguente, con 17 comuni che andranno al ballottaggio e 12 che hanno stabilito il sindaco al primo turno. Di questi 12 ben 9 sono andati al centrosinistra e sono: Prato, Firenze, Reggio Emilia, Sassari, Ferrara, Cesena, Forlì, Pesaro e Campobasso (anche se qui manca ancora 1 seggio da scrutinare, ma non dovrebbero esserci sorprese).

Pubblicità
Pubblicità

Al centrodesta vanno invece Teramo, Ascoli Piceno e Tortolì.

Ballottaggio Elezioni 2014: capoluoghi, orario e date

Come abbiamo detto saranno 17 i capoluoghi che andranno al ballottaggio. Si voterà quindi ancora una volta a Bari, Padova, Modena, Perugia, Livorno, Bergamo, Pescara, Potenza, Terni, Biella, Cremona, Vercelli, Verbania, Caltanissetta, Urbino Foggia e Pavia. Ma quando? Ecco orario e data:

Si vota per il Ballottaggio delle comunali 2014 soltanto un giorno, l'8 giugno 2014 con i seggi che resteranno aperti dalle ore 8:00 alle ore 23:00. In quasi tutti i capoluoghi è nettamente favorito il centro sinistra, tranne che a Foggia e Pavia dove il centrodestra dovrebbe avere la meglio. Vediamo di seguito la situazione e i candidati dei 17 capoluoghi in questione e la % di voto presa al primo turno

Candidati Ballottaggio Elezioni comunali e favoriti dei 17 capoluoghi

A Bari il csx sfiora la vittoria al primo turno con Antonio Decaro al 49,38% contro Domenico Di Paola che si ferma al 35,76%.

Pubblicità

A Padova situazione più incerta con Ivo Rossi (33,76%) che sfiderà Massimo Bitonci (31,42%). Quest'ultimo dovrebbe però poter contare sui voti del NCD che al primo turno correva da solo.

Ballottaggio anche a Modena per la prima volta, con il csx di Gian Carlo Muzzarelli (49,71%) che se la vedrà conMarco Bortolotti (16,33%) del Movimento 5 Stelle.

A Perugia favorito il candidato di csx Wladimiro Boccali (46,55%) contro Andrea Romizi (26,31%) di centrodestra

Livorno al ballottaggio tra Marco Ruggeri (39,97%) e Filippo Nogarin di M5S (19,01%)

Foggia: Franco Landella (32,41%) di cdx contro Augusto Marasco (29,89%) di csx è favorito, così come a Pavia il candidato di centrodestra Cattaneo (47%) é favorito su De Paoli (36,1%)

A Pescara favorito Marco Alessandrini che ha preso il 43% dei voti sul sindaco uscente Mascia (22,83%)

A Bergamo favorito Giorgio Gori del PD su Tentorio, a Terni Leopoldo Di Girolamo si ferma al 47% e andra a vincere al ballottaggio, come a Cremona dove Galimberti (46,1%) vincerà probabilmente al secondo turno.

Pubblicità

A Potenza e Caltanissetta nettamente in vantaggio per il ballottaggio i candidati di csx: Petrone (47,4%) e Ruvolo (47%) su De Luca (16%) e Giarratana (17%).

A Vercelli ballottaggio fra Forte del centrosinistra (34,5%) e Demaria del centrodestra (27,5%) così come a Biella tra centrosinistra Cavicchioli (37,9%) del csx e Gentile del centrodestra (35,2%).

Infine a Verbania Marchionini del centrosinistra (45,4%) non avrà problemi a battere al ballottaggio delle Elezioni comunali 2014 Cristina del centrodestra (19%). Anche a Urbino in vantaggio il centrosinistra con Clara Mucci. #Elezioni politiche