È proprio vero che "la notte porta consiglio", anche per #Silvio Berlusconi, il quale, come spesso ha amato riconoscere in varie interviste, è una persona molto attiva e operosa per più ore della giornata. E così proprio stanotte ha partorito lo slogan per la campagna elettorale per le prossime #Elezioni europee del 25 maggio, rendendolo noto intervenendo telefonicamente durante un comizio di un Club di #Forza Italia a Furnari, in provincia di Messina, organizzato dal suo adulatore Domenico Scilipoti.

Così nel suo intervento telefonico: «Non so se lo cambierò, il mio messaggio rivolto agli italiani recita così: "Svegliatevi, andate a votare Forza Italia!"».

Pubblicità
Pubblicità

Poi però ha aggiunto che non è sicuro se lo terrà o lo modificherà. Poi ha proseguito, parlando di pericolo per la democrazia e del fatto che abbiamo avuto tre governi non eletti dal popolo. Anzi, che non siamo in una democrazia, ma viviamo in uno stallo istituzionale.

Ne ha avuto anche per gli ex compagni di partito, andati via da Forza Italia per confluire (o in alcuni casi proprio creare) il Nuovo centro destra. Parla di "traditori e stampella della sinistra". Ma ha rivolto anche un pensiero sulla politica estera e sulla crisi Russia-Ucraina, dicendosi dispiaciuto che l'Europa si sia messa al seguito degli Usa. Del resto non ha mai dimenticato la sua pluridecennale amicizia con Vladimir Putin. Auspica così che non si verifichi un divorzio tra Ue e Federazione russa.

Intanto venerdì prossimo dovrà recarsi presso la Sacra Famiglia di Cesano Boscone, per espletare la prima giornata di servizi sociali.

Pubblicità

Il countdown è iniziato, ma sicuramente sarà scandito da altri interventi significativi.