Si tengono oggi in Italia le #Elezioni europee 2014 in cui circa 49 milioni di persone sono chiamate a esprimere la propria preferenza per eleggere 73 seggi dei 751 che compongono il Parlamento Europeo. Vediamo allora una semplice guida con tutte le domande e le risposte che vi servono per scoprire come si vota.

Quando si vota per le Europee 2014? In che orario?

In Italia l'unico giorno in cui è consentito votare è domenica 25 maggio 2014, con i seggi che resteranno aperti nell' orario che va dalle 7:00 del mattino alle 23:00 di sera. Se vi chiedete se si potrà votare anche di Lunedì, come accaduto in passato, la risposta è NO.

Pubblicità
Pubblicità

Come funziona il sistema elettorale delle Europee 2014?

In tutta Europa si voterà per eleggere 751 parlamentari Europei. L'Italia manderà 73 suoi rappresentati che verranno eletti con il metodo proporzionale puro, senza coalizioni e con una soglia di sbarramento del 4%. Tutti i partiti che prenderanno meno di quella soglia non entreranno a Strasburgo. Le circoscrizioni sono suddivise in 5 e manderanno un numero diverso di parlamentari: Nord-Est (14), Nord-Ovest (20), Centro (14), Sud (17) e Isole (8).

Chi può votare e cosa serve per recarsi ai seggi?

Possono votare tutti i cittadini Italiani che hanno compiuto 18 anni di età e per farlo dovranno recarsi alle urne con un documento d'Identità valido e non scaduto e la tessera elettorale. Se avete smarrito quest'ultima o nn avete più spazio potete recarvi negli uffici comunali per fare richiesta.

Pubblicità

Nel giorno del voto saranno aperti anch'essi dalle 7 alle 23!

Come si vota alle Europee 2014?

Per votare alle Elezioni europee 2014 ogni persona riceverà una scheda elettorale che cambierà colore in base alla Regione dove vi trovate: grigio per l'Italia nord-occidentale, marrone per l'Italia nord-orientale, rosso per l'Italia centrale, arancione per l'Italia meridionale, rosa per l'Italia insulare (Sicilia, Sardegna). Una volta ricevuta la scheda si potrà esprimere un voto di lista apponendo una X sul simbolo del partito preferito. 

Come si vota alle Europee? Posso esprimere una o più  preferenze? 

Oltre a votare semplicemente con un voto di lista, potrete anche dare un voto di preferenza scrivendo al fianco del simbolo sbarrato il cognome o il nome e cognome di un candidato appartenente a quella stessa lista (non esiste il voto disgiunto). Si possono dare preferenze  fino a 3 candidati, ma attenzione perchè dovranno esser di sesso diverso. Votare tre candidati dello stesso sesso non è consentito e la scheda sarà nulla.

Sperando che la nostra guida per sapere come si vota alle Elezioni Europee 2014 vi sia stata di aiuto vi auguriamo un buon voto!