Manca davvero poco alle #Elezioni europee 2014 che consentiranno ai cittadini italiani di eleggere i membri del prossimo Parlamento Europeo che durerà fino al 2019. Nello stesso giorno si vota anche in Piemonte e Abruzzo per le elezioni Regionali 2014, vediamo allora gli orari, come votare e come è possibile esprimere la propria preferenza verso un candidato.

Elezioni Europee e Regionali 2014: orari e quando si vota

In tutta Italia il giorno fissato per il voto delle Elezioni Europee, e per quello delle Regionali in Piemonte e Abruzzo è domenica 25 maggio 2014. Le urne resteranno aperte tutto il giorno dalle ore 7:00 alle ore 23:00 per consentire a tutti di esprimere la propria preferenza.

Pubblicità
Pubblicità

Elezioni Europee 2014 come votare e come esprimere preferenze

Vediamo ora come si vota per queste Europee 2014 in Italia per eleggere 73 rappresentati dei 751 che compongono il Parlamento Europeo. Sarà necessario recarsi alle urne con un documento di identità valido e con la propria tessera elettorale. Votare sarà molto semplice e basterà tracciare un segno sul simbolo della lista che preferite.

Sulla scheda elettorale a fianco del simbolo del partito troverete tre righe. Qui potete inserire la vostra preferenza scrivendo il nome del candidato che volete. Si potranno inserire fino a tre nomi per scheda, ma attenzione perchè per la parità di genere non potrete scrivere tre uomini o tre donne o la scheda sarà nulla. Si potrà quindi votare inserendo tutte e tre le preferenze scrivendo il nome di 1 uomo e 2 donne, 2 uomini e 1 donna.

Pubblicità

Elezioni Regionali 2014 in Piemonte e Abruzo, come votare e candidati

Per le due Regioni in cui si vota il Presidente, alle urne ci sarà una scheda di colore verde da compilare. Come votare per le Regionali 2014? In Piemonte vi ricordiamo che potete dare la vostra preferenza utilizzando il voto disgiunto. Potrete quindi scegliere come votare, o mettendo un segno solo sul simbolo del partito (dando il voto automaticamente al candidato appoggiato dalla lista in questione), oppure barrare direttamente il nome del candidato dando così il voto solo a lui ma non al partito. Infine come dicevano tramite il voto disgiunto potrete votare un candidato Presidente e contemporaneamente anche un partito che non lo sostiene. Infine è possibile dare una e una sola preferenza specificando il cognome del consigliere sulla scheda nell'apposito spazio. In Abruzzo la procedura è simile, ma il voto disgiunto non sarà presente poichè è stato abolito. Ecco i candidati per le Regionali in Piemonte e Abruzzo:

Candidati Elezioni Regionali 2014 in Piemonte

  • Chiamparino (CSX, ovvero PD, SEL, Idv e altri)
  • Crosetto (Fratelli d'Italia)
  • Pichetto(Forza Italia e Lega)
  • Davide Bono (M5S)
  • Enrico Costa (NCD più UDC)
  • Mauro Filingeri (Altro Piemonte a Sinistra).

Candidati Elezioni Regionali in Abruzzo #Elezioni politiche

  • Gianni Chiodi (Forza Italia, Ncd-Udc, FdI-AN)
  • Sara Marcozzi (Movimento 5 Stelle)
  • Maurizio Acerbo (Un'altra Regione con Acerbo)
  • Luciano D'Alfonso (PD, IdV, SEL, PSI, Centro Democratico-PLI, Abruzzo Civico, Valore Abruzzo).