Lei si chiama Paola Bacchiddu e per i più il nome risulterà sconosciuto, anche se è inclusa nelle lista del Tsipras alle prossime #Elezioni europee. Segni particolari: non ha nemmeno un filo di cellulite. E questo che c'entra con la politica, direte voi? C'entra, c'entra e il perchè è facilmente intuibile.

Paola Bacchiddu è responsabile della comunicazione della lista che porta il nome del trentanovenne greco leader di Syriza e candidato per il Partito della Sinistra Europea alla presidenza della Commissione dell'Unione Europea.

In vista delle elezioni europee ha deciso di intraprendere una campagna molto 'particolare', postando sul suo profilo Facebook e Twitter una foto decisamente ammiccante.

Pubblicità
Pubblicità

Paola Bacchiddu indossa un bikini bianco e, assumendo una posa particolarmente maliziosa e sensuale, sorride voltando le spalle, come una diva, appoggiata sulla battagliola di una barca, davanti al mare azzurro.

Visto che qualche milione di uomini e donne italiane pubblicano le loro foto in costume da bagno sui social network e che il 'selfie' è da considerarsi una delle mode più seguite del momento, lei ha deciso di usare questo mezzo di comunicazione per raggiungere il suo scopo.

E lei non ha nessun problema ad ammetterlo, dato che la giovane candidata del partito di Nichi Vendola è sincera e persino spiritosa, come dimostra la didascalia all'immagine pubblicata lo scorso 2 maggio dove viene scritto: 'Ciao, è iniziata la campagna elettorale e io uso qualunque mezzo.Votate l'Altra Europa con Tsipras'.

Pubblicità

Naturalmente, sul Web sta infuriando la polemica. C'è chi senza mezzi termini si mette ad insultare con messaggi del tipo 'Vergognati' oppure 'Sembri Nicole Minetti'; c'è chi invece apprezza 'cotanto vedere' e si augura che Paola Bacchiddu venga eletta. E voi da che parte stareste? #Gossip