La legge numero 28 del 2000 proibisce di pubblicare qualsiasi tipo di sondaggio politico nei quindici giorni immediatamente precedenti al voto. A soli 10 giorni dalle #Elezioni europee del 25 maggio 2014, non dovrebbe quindi essere possibile trovare sul web o in televisione dati ufficiali inerenti le percentuali dei singoli partiti ma, come spesso accade, il modo di aggirare il problema è dietro all'angolo.

Qual è dunque il significato dei risultati delle corse ippiche?

Chi ama cercare informazioni di qualsiasi tipo su internet non può non essersi accorto che da qualche giorno, sono numerosi i riferimenti a corse di cavalli clandestine dove vengono indicati con precisione tutti i tempi di arrivo.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta forse di un caso? Decisamente no e certo, non è per nulla difficile capire il riferimento ai diversi partiti politici.

Consideriamo ad esempio la corsa clandestina dell'Ippodromo di Spinol dove vince il purosangue Schulz che chiude a 32,3"" seguito a cinque lunghezze da Igor Brick che si ferma a 27". L'affaticato Varenne chiude a 18,5". Molti altri sono poi i riferimenti anche alle altre coalizioni e addirittura alla soglia di sbarramento dei 4".

E perché non ricordare la corsa clandestina all'Ippodromo de L'Oreal? Si tratta di una gara che ha lo scopo di mettere alla prova i cavalli in vista del Grand Prix D'Europa in programma il 25 maggio. In questo caso è ancora più ecclatante il riferimento a Fan Faron che ha mostrato 80 euro agli spettatori.

Molti altri ancora sono i riferimenti più o meno velati alle prossime Elezioni Europee del 25 maggio: oltre ai cavalli, si parla anche di elezioni di Papi e Cardinali con evidenti indicazioni ai numeri dei prelati.

Pubblicità

E siamo certi che nei prossimi 10 giorni gli esempi continueranno alla grande, magari parlando dei prossimi mondiali?