Annunciato nei giorni scorsi da Nigel Farage, leader dell'UKIP ovvero il primo partito di Inghilterra alle elezioni europee, l'incontro con il leader del #M5S #Beppe Grillo è avvenuto oggi a Bruxelles.

A lanciare il primo indizio del viaggio di Beppe Grillo verso Bruxelles è stato sui social il segretario della Lega Nord Matteo Salvini anch'esso in viaggio per incontrare la leader del Front National Marie Le Pen ha scritto di aver trovato sull'aereo proprio Grillo e di aver intrattenuto con lui una simpatica chiacchierata.

Ci è voluto poco poi per capire che Grillo era su quell'aereo proprio per andare a trovare Nigel Farage per discutere con lui di una probabile alleanza all'interno del parlamento europeo.

I due leader durante le rispettive campagne elettorali non avevano mai smesso di tenersi in contatto e di scambiarsi segni di reciproca ammirazione per i lavori svolti.

Pubblicità
Pubblicità

Poco fa sulBlog di Beppe Grillo è comparsa la foto che testimonia le voci su quest'incontro, nella foto infatti sono ritratti i due leader sorridenti accanto ad un tavolo e il titolo del post di Grillo è: "Oggi ho incontrato Nigel Farage a Bruxelles, ecco quello che ci siamo detti. Massima trasparenza".

La cosa quindi è ufficiale presto tra il M5S e il partito euroscettico e anti-immigrazione UKIP potrebbe nascere un sodalizio all'interno di Bruxelles.

Il M5S è infatti alla ricerca di validi sostenitori che vogliano come lui "scuotere" Bruxelles . Entrambi i partiti infatti hanno incentrato gran parte della loro campagna elettorale contro L'Europa e l'austerity.

Grillo e Farage, si legge sul Blog, hanno concordato di incontrarsi di nuovo nelle prossime settimane dopo un incontro animato e molto amichevole.

Pubblicità

In una mossa che dovrebbe incutere timori ai burocrati di Bruxelles, entrambi i leader hanno convenuto di iniziare immediatamente le discussioni al fine di formare un nuovo gruppo ed entrambi sono convinti dell'importanza della democrazia diretta in Europa per raggiungere il cambiamento.

Parole quindi che fanno intendere che il patto tra i due leader è stato stretto e che presto sarà delineato il nuovo gruppo nel parlamento Europeo.

Si attendono ora indicazioni su coloro che potrebbero essere eventualmente gli altri partiti che sposeranno la causa dei due leader.

#Unione Europea