La regione Sicilia si appresta a spendere una cifra più che ragguardevole per noleggiare 5 auto blu destinate al presidente Rosario Crocetta e al suo entourage: 1.440.000 euro per un contratto che prevede il noleggio delle vetture fino al 2018 (circa 400 mila euro l'anno).

La notizia era nell'aria dato che il presidente aveva dichiarato qualche tempo fa: "Sono una delle persone più a rischio di vita in Italia". Questa dichiarazione giustificava la ricerca di 5 auto blu blindate che potessero garantire la massima sicurezza all'Ufficio di presidenza della Regione Sicilia.

Il primo bando pubblicato per il noleggio delle automobili (circa un milione a base d'asta) è andato deserto, forse ritenuto troppo poco conveniente per gli operatori del settore.

Pubblicità
Pubblicità

Così, si è proceduto ad una nuova pubblicazione che ha alzato l'importo minimo a 1.440.000 euro + IVA per un contratto a noleggio di auto super accessoriate fino al 2018.

Vediamo quali sono le caratteristiche delle vetture richieste: "Cilindrata tra i 2900 e i 5000 cc, almeno 300 cavalli motore, benzina o gasolio, tre volumi, comandi al volante, sensori di parcheggio posteriori, interfono, climatizzatore, navigatore satellitare, copertura assicurativa kasko, incendio e furto'' e chi ne ha più ne metta.

Le cinque vetture verranno così distribuite: tre a Palermo, per gli spostamenti quotidiani della presidenza da Palazzo dei Normanni, una a Roma, in occasione dei viaggi nella Capitale, ed una a Bruxelles, quando il Presidente è di rappresentanza nella capitale europea.