Oggi lunedì 5 maggio 2014, il programma tv Agorà di Rai 3 ha divulgato le intenzioni di voto per le #Elezioni europee 2014, ma lo ha fatto oggi con la presentazione degli ultimi #Sondaggi politici Ixè.

Chi sale e chi scende e le percentuali di voto non solo per le tre forze politiche maggiori, PD, M5S e Forza Italia, ma anche per gli altri partiti italiani che hanno raggiunto e superato la soglia di sbarramento del 4% o che ambiscono a farlo, prevista dalle Elezioni Europee 2014 come minima necessaria per entrare nel Parlamento Europeo.

A seguire il dato su indecisi, schede bianche e astensione, e per finire altri due sondaggi politici elettorali Ixè che stimano la fiducia nel Governo Renzi e la fiducia nei maggiori 3 leader di partito: Renzi, Berlusconi e Grillo, espressione del sentiment degli italiani.

Pubblicità
Pubblicità

Ultimi sondaggi politici per le Elezioni Europee 2014: Ixè - Agorà del 5 maggio a confronto con i dati del 24 aprile.

Il PD viene stimato al 33,0%, in crescita dello 0,9%. Calo del M5S che indicato al 26,6%, perde lo 0,8%. Si riprende seppur di poco Forza Italia con il 17,8%, sale dello 0,3%.

Sale anche la Lega Nord al 5,3% con aumento di consensi dello 0,3%. Scende invece l'alleanza NCD-UDC-PPE dello 0,3%, stimato al 4,8%.

Chi ancora non ha raggiunto ma resta vicinissimo alla soglia di sbarramento del 4%, sono due partiti: Fratelli d'Italia-An con il 3,9%, in crescita solo dello 0,1%, e L'Altra Europa con Tsipras che invece fa registrare un calo dello 0,3% e indicato ad oggi al 3,8%. Resta lontano Scelta Europea con Guy Verhofstadt, stabile al 2,0%.

Il partito del non voto: indecisi 18,2% (-1,4%); astenuti+schede bianche 24,1% (+0,7%), per un totale del 42,3% (-0,7%).

Pubblicità

La fiducia nel Governo Renzi è al 50%, quella nel Premier è invece del 52%, dato che resta invariato. Il consenso di Berlusconi scende al 16% dal 18%, perde qualcosa anche Grillo dal 33% al 31%.

#Matteo Renzi