Per l'ennesima volta siamo qui ad elencarvi le intenzioni di voto ai partiti che riguardano gli ultimi #Sondaggi politici per le #Elezioni europee 2014 dell'istituto IPR Markenting effettuati e divulgati ai primi di maggio dal Tg3 della Rai.

Metteremo a confronto i dati attuali con quelli degli ultimi sondaggi elettorali per le Europee dello stesso istituto IPR risalenti agli ultimi giorni di aprile, indicandone le variazioni. Avremo modo così di vedere quale partito o forza politica d'alleanza, oltre al PD, #M5S e Forza Italia, risulti ad oggi, raggiungere o superare la soglia di sbarramento del 4% necessaria per ottenere dei seggi all'interno del Parlamento Europeo.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi Elezioni Europee 2014: ultimi sondaggi politici IPR TG3 di maggio

Il PD continua la sua lieve flessione scendendo al 32,3%, in calo dello 0,4%. Cresce inarrestabilmente il M5S stimato al 26,0%, 1 punto in più rispetto al precedente dato. Stabile Forza Italia al 19,0%.

Decresce l'alleanza NCD-UDC-PPE dello 0,4%, stimato al 5,6% ma pur sempre abbondantemente sopra lo sbarramento del 4%. In altrettanta tranquilla situazione si trova la Lega Nord con il 5,2%, che anzi, guadagna ancora uno 0,2%.

Resta per la quarta volta invariato il dato di Fratelli d'Italia-An, indicato al 3,8%. Scende ancora L'Altra Europa con Tsipras dello 0,2%, stimato oggi al 3,3%. Poche speranze per Scelta Europea con il 2,6%, che in un mese ha perso oltre 1 punto.

Sempre secondo questo ultimo sondaggio politico elettorale IPR per le Elezioni Europee 2014, gli indecisi rimangono bloccati da tempo al 15%, scende la percentuale degli astenuti al 37% (-3,0).

Pubblicità

Praticamente oltre la metà degli italiani non vota o non sa cosa votare.

Infine il dato sulla fiducia al Governo Renzi che rimane sostanzialmente positiva con il 55%, anche se rispetto all'ultima rilevazione di metà aprile, è scesa di 2 punti.