Una disfatta in arrivo per Silvio Berlusconi. Secondo gli ultimi #Sondaggi politici per le Europee 2014 di Coesis Research, in esclusiva per Affaritaliani, Forza Italia rischia di sparire mentre PD e M5S godono di ottima salute e crescono rispetto alle elezioni di un anno fa.

Ultimi sondaggi Europee 2014: PD, M5S e Forza Italia

Il Partito Democratico di Matteo Renzi è segnalato fra il 32% e il 35%, gran recupero rispetto al 25% di un anno fa grazie all'erosione di consensi di Berlusconi. Il Presidente del Consiglio piace molto ai meno giovani, come dimostrato da un recente sondaggio di Tecnè.

Cresce il M5S che però è ben lontano dal sorpasso al PD.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Coesis Research i grillini oscillano fra il 25% e il 28% ma difficilmente dovrebbero riuscire ad oltrepassare il 30%. È comunque un ottimo risultato, segno che c'è una base di consenso che si è sedimentata.

Male Forza Italia. Come anticipato il partito di Berlusconi nelle intenzioni di voto è fra il 14% e il 20% e l'istituto afferma che difficilmente supererà il 15%. Se così fosse, si tratterebbe di un disastro.

Sondaggi Europee 2014: Lega Nord, NCD, Tsipras e altri

La Lega Nord di Matteo Salvini oscilla fra il 4,5% e il 6%, meglio di un anno fa. NCD-UDC dovrebbe farcela a superare lo sbarramento: la forchetta va dal 4% al 6%. Malissimo L'Altra Europa con Tsipras che secondo il rilievo sarebbe sovrastimata dagli altri istituti: difficile per la lista di sinistra superare il 4%.

Pubblicità

Anche Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale danza in bilico sullo sbarramento mentre Scelta Europea è molto lontana da percentuali che contano, schiacciata dall'invisibilità mediatica. #Elezioni europee