Dopo aver più volte risposto al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, dopo essersi scagliato contro Silvio Berlusconi, dopo essersi scagliato contro il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l'ex comico genovese comincia la sua campagna elettorale.

Lo slogan è '#vinciamonoi', un titolo che spiega le ambizioni che il movimento grillino ha con sé. Noncuranti dei diversi sondaggi che li proiettano tra il 22 ed il 25%, gli attivisti 5 stelle vanno avanti per la loro strada girovagando la penisola in lungo ed in largo. Ma vediamo le date del #vinciamonoi tour.

Il tuor elettorale di Grillo and Co. è iniziato ad onor di cronaca il 5 maggio e si protrarrà fino al 23 maggio, col comizio elettorale in piazza San Giovanni in Roma.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo aver 'rubato' quest'ultima piazza, da sempre definita 'rossa' visti i comizi di chiusura che teneva lì il Partito Democratico nelle precedenti campagne elettorali, Grillo chiude a Roma la sua di campagna.

6-7-8 maggio dedicati al Mezzogiorno con rispettivamente Palermo, Napoli e Bari. Si sposterà poi nel nord Italia con Reggio Emilia, Bologna, Treviso, Brescia, Bergamo, Novara, Pavia, Tortona, Torino, Bari e Verona per un periodo che andrà dal 9 di maggio fino al 18 di maggio, data del comizio veronese. Il 19 maggio il #vinciamonoi tuor osserverà un giorno di pausa per ricaricare le pile per l'ultima settimana di campagna elettorale.

Ultimi 4 giorni in cui i pentastellati raggiungeranno le città più popolose. 20 maggio a Pescara, 21 maggio a Firenze, 22 maggio a Milano ed infine il 23 maggio a Roma, piazza San Giovanni dove si aspetteranno un grande flusso di gente, circa 500 mila persone attese.

Pubblicità

L'obiettivo è fare il boom elettorale, lo 'tsunami' è pronto, prenderà il sopravvento? #Beppe Grillo #Unione Europea #Elezioni europee