In 148 Comuni oggi si vota il ballottaggio per eleggere il Sindaco. Nuovo test elettorale per Renzi, quindi, a 15 giorni dalle elezioni Europee 2014, anche se l'affluenza alle urne registrata alle ore 12, complice la giornata con temperature estive, era nettamente in calo rispetto a quella di due domeniche prima.

Ballottaggio elezioni comunali 

Nessun candidato al ruolo i sindaco domenica 25 maggio era riuscito a aggiudicarsi più del 50% delle preferenze. Secondo i dati rilevati alle ore 12 i oggi l'affluenza alle urne era i appena il 15,5% dei votanti; anche se si vota alle ore 7,00 alle ore 23,00 la percentuale risulta essere molto bassa; solo in Sicilia il voto è previsto anche per lunedì alle ore 7 alle ore 15,00.

Pubblicità
Pubblicità

Ben 14 i capoluoghi di provincia in cui si vota: Livorno, Modena, Verbania, Vercelli, Cremona, Foggia, Biella, Teramo, Pescara, Bergamo, Terni, Padova, Perugia, Bari, Pavia, Caltanissetta, Potenza.

Le principali sfide, che segneranno un nuovo test elettorale per #Matteo Renzi , che potrà o meno confermare lo straordinario risultato ottenuto il 25 maggio alle elezioni Europee, sono quelle che vedono i riflettori puntati sulle città i Livorno, Padova e Modena.

A Livorno il candidato del Pd Marco Ruggeri, con il 39,9%, si contende la poltrona a sindaco con il candidato 5 Stelle Filippo Nogarin che al primo turno ha ottenuto il 19% e che al ballottaggio può contare sull'appoggio e sui voti della Lega Nord.

A Modena, città a sempre considerata "rossa" ancora Pd conto M5S: il candidato democratico Giancarlo Muzzarelli con il 49,7% del primo turno se la vede con il pentastellato Marco Bortolotti che al primo turno ha ottenuto il 16,3%.

Pubblicità

A Padova, invece, il testa a testa è tra Pd e Lega: il candidato democratico, il sindaco reggente, Ivo Rossi, con il 33,7% si contende la poltrona con il candidato della Lega Massimo Bitonci che al primo turno avevo ottenuto 31,4%.  #Elezioni politiche