Piano carceri, #indulto e #amnistia 2014: non conosce sosta lo scontro tra il #Governo guidato da Matteo Renzi (Partito democratico) e il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Mentre si prevedono nuove scintille in commissione Giustizia al Senato sui ddl per amnistia e indulto dopo le polemiche legate al decreto svuota carceri del Governo Renzi, il Movimento 5 stelle apre il fuoco contro l'esecutivo sulla "battaglia per la revoca dell'attuale commissario del piano carceri".

Piano carceri, indulto e amnistia 2014: ddl al Senato, intervento del Governo Renzi

"I tempi, come ha ricordato durante un'audizione in commissione Giustizia il 30 aprile il ministro della Giustizia Andrea Orlando (Pd), sono maturi per un ripensamento sull'utilizzo del metodo commissariale nel piano carceri, tanto più a seguito del calo della popolazione detenuti".

Pubblicità
Pubblicità

Lo ha dichiarato, durante il question time alla Camera dei Deputati, mentre i commissione Giustizia al Senato della Repubblica prosegue l'esame congiunto dei quattro ddl per indulto e amnistia, il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi (Pd) rispondendo a un'interrogazione parlamentare del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo sulla gestione commissariale del piano carceri. Il ministro Maria Elena Boschi - che ha già annunciato la riforma della giustizia in Consiglio dei Ministri il 30 giugno e ha avuto il compito di annunciare sconti di pena e risarcimenti ai detenuti - ha risposto sulla base delle informazioni fornite dal dicastero via Arenula, dal momento che il ministro Orlando si trova impegnato In Grecia, ad Atene, alla riunione del Gai.

Amnistia e indulto, piano carceri e decreto Renzi: scontro tra Partito democratico e Movimento 5 stelle

Dopo lo scontro in commissione Giustizia al Senato contro i ddl per amnistia e indulto e la nuova legge sulle pene alternative, e mentre continuano le polemiche per il nuovo decreto svuota carceri varato dal Governo Renzi, nuova battaglia sul piano carceri del M5s.

Pubblicità

"Il ministro della Giustizia Andrea Orlando si attivi per promuovere la revoca dell'attuale commissario del piano carceri Angelo Sinesio e per far tornare la gestione del piano carceri al Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria", si legge in sostanza nell'interrogazione Movimento 5 stelle sulla gestione commissariale del piano carceri illustrata al question time in Aula a Montecitorio. Sulla gestione di alcuni appalti del piano carceri è stata aperta un'inchiesta dalla procura della Repubblica di Roma e Angelo Sinesio è indagato per falso ideologico e abuso d'ufficio in merito ad alcuni lavori ne carcere di Arghillà a Reggio Calabria.