Disegni legge su indulto e amnistia, falso in bilancio e riciclaggio, corruzione e voto di scambio: nuova settimana calda in commissione Giustizia al #Senato della Repubblica mentre il #Governo Renzi si appresta a presentare in Consiglio dei Ministri la riforma giustizia 2014.

Indulto e amnistia, falso in bilancio e riciclaggio: nuova settimana calda in commissione Giustizia al Senato

Nel calendario dei lavori parlamentari della commissione Giustizia al Senato, presieduta da Francesco Nitto Palma (di Forza Italia) a partire dall'1 luglio sono previsti gli esami dei disegni di legge sulla disciplina delle coppie di fatto e delle unioni civili, sul contrasto all'omofobia e sul divorzio breve; il disegno di legge con le nuove norme penali sull'omicidio stradale ma anche quello per l'adozione dei minori e il ddl contro il traffico organi destinati al trapianto.

Pubblicità
Pubblicità

Amnistia e indulto 2014: ancora inascoltato il messaggio di Napolitano per leggi di clemenza

Ma i ddl più d'attualità politica - considerata la presentazione della riforma giustizia 2014 del Governo Renzi fissata per lunedì 30 giugno - sono quelli che riguardano amnistia e indulto, sui quale si è espresso a favore anche con un messaggio alle Camere il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. A proposito di ddl per amnistia e indulto 2014, dopo la presentazione del testo unificato da parte del senatore Ciro Falanga (FI) si attende anche la proposta per indulto e amnistia della senatrice Nadia Ginetti (Pd). In discussione anche il ddl sulla responsabilità civile dei magistrati, così come il disegno di legge su corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio o quello sulla magistratura onoraria come il ddl per il nuovo tribunale della famiglia.

Pubblicità

Riforma giustizia 2014 del Governo Renzi, attesa per la presentazione del 30 giugno

Tra i disegni di legge in discussione dal primo al 3 luglio 2014 in commissione Giustizia a Palazzo Madama anche quello relativo a nuove modifiche al codice penale in materia di sanzioni dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, usura ed estorsioni. Tutti temi che sostanzialmente rientrano nel dibattito sulla riforma della giustizia, nel corso del quale a sollevare più polemiche in questi giorni è stata la proposta di restringere la pubblicazioni delle intercettazioni per tutelare la privacy. Questo il calendario dei lavori della commissione Giustizia del Senato mentre si attende la presentazione della riforma della giustizia messa a punto dal premier #Matteo Renzi e dal guardasigilli Andrea Orlando.