A circa un mese dalle elezioni amministrative che hanno portato alla nomina di oltre 4000 sindaci nei Comuni italiani facciamo il punto della situazione su di un caso davvero singolare. E’ noto che la rete abbia facilitato il lavoro a molte persone e la politica non è esente da ciò.

I programmi elettorali, ad esempio, sono spesso oggetto di copiature favorite dalla pubblicazione online. Un caso singolare è quello di Chiauci, piccolo centro dell’Alto Molise di circa 300 abitanti che da questa tornata elettorale esce con un dato sull’affluenza incredibilmente basso che ha comportato alla nomina di un commissario prefettizio.

Pubblicità
Pubblicità

Prima di questo primato negativo il Comune altomolisano si era già distinto per il singolare caso del programma elettorale del sindaco uscente Egildo Di Pilla e della sua lista civica Progetto Chiauci.

La lista civica si presentò alle elezioni del 2009 con un programma elettorale semplice ma ben articolato che ne decretò la vittoria, questa commistione di intenti riuscì così bene che numerosi candidati della recente campagna elettorale sparsi per l’Italia ne hanno copiato lo spirito ma soprattutto le parole.

Da Nord a Sud, isole comprese, sono numerosi i casi di coloro che hanno attinto a piene mani da quelle pagine confidando nel fatto che una realtà così lontana dalle cronache nazionali difficilmente avrebbe scoperto tale pratica. Casi lampanti in cui la copiatura è integrale ed altri più discreti dove solo alcuni stralci fanno bella mostra tra le poche pagine di promesse in cui le parole più ripetute sono cambiamento, lavoro e infrastrutture.

Pubblicità

Pare quindi che anche il Molise, terra sconosciuta ai più e spesso oggetto di simpatici sfottò in rete, non sia immune dalla superficialità e dall'improvvisazione, soprattutto in ambito locale dove il rapporto con il cittadino è più importante e diretto. Buon lavoro ai nuovi sindaci ed alle nuove giunte recentemente insediate, con la speranza che il copia & incolla non sia sinonimo di pigrizia ma solo fonte d’ispirazione. #Elezioni politiche