Il segretario federale nei giorni, scorsi in merito all'arrivo sulle coste italiane di altri extracomunitari, ha lanciato l'allarme immigrazione e ha postato sulla sua fanpage di #facebook il messaggio: "In arrivo molti immigrati con la Scabbia, ragazzi su la testa, vogliono farci sparire".

Il post nel quale il leader della Lega Nord ha rivelato l'arrivo di altri immigrati malati a Palermo e la sua partenza per la Sicilia ha scatenato la polemica e migliaia di commenti e "consigli", per usare un eufemismo, dei follower, molti dei quali hanno incitato gli italiani a ribellarsi all'invasione senza precedenti, lanciando bombe o sparando a vista senza l'altolà: "Vedrai che nessuno più sbarca in Italia", mentre un altro utente: "Se vengono i politici sparate anche a loro.

Pubblicità
Pubblicità

Vai e bruciali assieme a quelli del Pd".

Ma non finisce qui, poiché il popolo del social network ha voluto anche esprimersi dal punto di vista medico e della salute dei cittadini italiani in merito al pericolo di contagio, affermando che la scabbia è una bruttissima, pericolosissima e contagiosissima malattia infettiva: "Allora io dico se li portino a casa sua a chi li fa entrare per il voto e i soldi" recita un commento; infine alcuni utenti hanno gridato virtualmente al complotto: "E' un complotto, una guerra biologica per farci sparire, ci spediscono i malati per farci ammalare, indebolirci e poi invaderci".

Al contrario molti follower si sono scagliati contro il segretario federale accusandolo di razzismo e affermando che lo Stato ha il dovere di salvare le vite degli extracomunitari che sbarcano in Italia, e a sostenerli anche la pornostar Valentina Nappi, la quale nei giorni scorsi aveva dedicato a Matteo Salvini la sua prima orgia black, postando una foto circondata da uomini di colore su Facebook correlata di commento: "La mia prima blowbang in black, dedicata a Matteo Salvini".

Pubblicità

Immediata la replica del segretario federale: "Se l'opposizione alla Lega Nord è rappresentata dalla pornostar Valentina Nappi, che si fa ritrarre su Facebook circondata da uomini di colore preannunciando un'orgia nel nome della clandestinità, allora siamo nel giusto". #Governo