Si terrà in Lazio, ma riguarda i nostri due Marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, un evento organizzato dal Sindacato Autonomo di Polizia, in collaborazione con la segreteria generale e la segreteria regionale Lazio. Partirà da domani 1 luglio, e vedrà la partecipazione di tantissimi artisti noti a livello nazionale ed internazionale, e la presenza di politici appartenenti a diversi partiti, ma uniti insieme in questa lotta, per riportare a casa i nostri Marò, trattenuti in India.

L'iniziativa per l'appunto si chiama, "Marò subito a casa" ed è a scopo benefico. Saranno raccolti dei fondi, destinati all'acquisto di pannelli pubblicitari di grandi dimensioni, sui quali saranno apposti degli striscioni che riportano la scritta "Noi non dimentichiamo", e con questi saranno allestite tutte le strade della Capitale. L'evento che vede come protagonisti i nostri due Marò, Massimiliano La Torre e Salvatore Girone, è dedicato ed esteso a tutti coloro che indossano con onore e dedizione una divisa, e che ogni giorno rischiano la propria vita, togliendo tempo prezioso alle loro famiglie, per garantire la sicurezza dei cittadini.

Per quanto riguarda i due Marò, il sentimento condiviso è che questi nostri due militari, figli dell'Italia che tanto hanno onorato, tornino a casa al più presto. E sarà proprio questa la richiesta, che a gran voce vedrà come destinatari tutti i politici che prenderanno parte all'evento. Un'altra iniziativa tesa a sensibilizzare, come quella messa in campo dagli albergatori veneziani per i turisti indiani. #Eventi