Sono le testimonianze di alcuni superstiti ad aver innescato questo nuovo vergognoso scandalo. E nel frattempo a Pozzallo è arrivato un barcone con 45 corpi morti per asfissia, tutti di origine subsahariana.

L'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, però, "elogia l'operato della Marina militare italiana per l'incessante azione di soccorso che ha portato al salvataggio di oltre 5000 persone in 48 ore".

500 sono i migranti morti dall'inizio del 2014 nel Mediterraneo, una situazione non più sopportabile. Ne va della dignità dell'uomo, ne va della dignità di questi migranti, ne va della dignità del nostro Paese.

E anche l'UNHCR si unisce al coro di coloro che invocano un'intervento concreto da parte dell'Europa.

Pubblicità
Pubblicità

Ma dopo la giornata di oggi e le discussioni avvenute in parlamento un accordo sembra, purtroppo, molto lontano.

Non ci resta che unirci a questo coro: "Europa fatti avanti. Non hai una coscienza?" Voi cosa ne pensate? L'Europa può dare un concreto aiuto o viene usata solo come capro espiatorio?