Il leader di #Forza Italia #Silvio Berlusconi è stato assolto dai giudici della seconda Corte d'Appello di Milano al processo Ruby, l'ex premier era imputato per concussione e prostituzione minorile. Ipotesi di reato per le quali Berlusconi era stato condannato a sette anni al termine del processo di primo grado.

Processo Ruby, Berlusconi assolto in secondo grado: prime reazioni del mondo politico

Dopo l'assoluzione del leader di Forza Italia ecco le prime reazioni del mondo politico. "Giustizia è fatta: ora tutta l'Italia può andarsene a puttane", ha postato su Facebook Donatella Agostinelli, deputata del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. " E' un atto di giustizia - ha dichiarato Antonio Leone, deputato del Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, intervenendo sulla sentenza di assoluzione del processo Ruby - che restituisce a Berlusconi onorabilità e credibilità politica e morale.

Pubblicità
Pubblicità

C'è da chiedersi ora - ha aggiunto Leone in una nota - chi pagherà il danno erariale provocato da un'indagine finita così clamorosamente in fumo".

Assolto  Berlusconi al processo Ruby, Schifani (Ncd): 'Finita persecuzione giudiziaria'



''Con la sentenza di oggi che assolve Silvio Berlusconi - ha scritto in una nota il senatore del Nuovo Centrodestra Renato Schifani - forse è possibile affermare che la persecuzione giudiziaria nei suoi confronti è giunta al termine. E' prevalso lo stato di diritto e dopo tanto penare - ha detto l'ex presidente del Senato - stata riconosciuta la verità dei fatti''.

"Il migliore complimento per una sentenza è - ha dichiarato in una nota Mariastella Gelmini, vice capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati - è quello di essere giusta, equa, obiettiva.

Pubblicità

I magistrati - ha aggiunto la Gelmini commentando l'assoluzione di Berlusconi - non hanno ceduto a una propaganda e a una pressione fortissima a tutti i livelli. I giudici hanno fatto i giudici. Questa sentenza - ha sottolineato la Gelmini a proposito della decisione dei giudici del processo Ruby - è una scuola di metodo che ristabilisce un rapporto corretto tra politica e magistratura e attua la Costituzione italiana".

Berlusconi assolto, Brunetta (Forza Italia) chiede commissione d'inchiesta

"Le più sincere felicitazioni a Silvio Berlusconi - scrive Saverio Romano (Forza Italia) su Twitter -. La sua assoluzione - aggiunge Romano - dimostra l'inconsistenza dell'impianto accusatorio e lo restituisce ancora di più alla politica e ai suoi tanti elettori". Cosi "Assolto. Ogni altro commento e' superfluo", commenta su Twitter la senatrice Anna Maria Bernini, vice presidente di Forza Italia al Senato della Repubblica. "Berlusconi nnocente! E adesso Commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti oscuri che hanno stravolto con un golpe la democrazia in Italia", ha scritto in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.