Riforme e #Pensioni 2014 in primo piano nell'agenda politica di oggi mercoledì 16 luglio.

Per quanto riguarda le riforme costituzionali è ricominciato questa mattina in Aula al #Senato della Repubblica l'esame del disegno di legge di riforma costituzionale che prevede la riforma del Senato su cui dovrebbe tenere l'accordo tra il premier Matteo Renzi e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Mentre per quanto riguarda le proposte di riforma pensioni giornata ricca alla Camera dei Deputati, sia in Aula che in commissione Lavoro presieduta da Cesare Damiano (Pd).

Riforme costituzionali, presentati più di 7.000 al Senato

Proseguirà oggi in Aula a Palazzo Madama la discussione generale sul testo, più di 7.000 gli emendamenti presentati che dovranno intanto superare la prova di ammissibilità.

Pubblicità
Pubblicità

L'inizio delle votazioni potrebbe quindi essere rinviato alla prossima settimana visto che domani il Senato sarà impegnato con la prima conferenza parlamentare del semestre italiano dell'Unione europea. A presentare una miriade di emendamenti alle riforme costituzionali per fare ostruzionismo sono stati i gruppi parlamentari di opposizione oltre ai dissidenti di Forza Italia di Silvio Berlusconi. Circa duecento emendamenti sono stati presentati dal Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, anche il Partito democratico di Matteo Renzi ha presentato quasi 50 emendamenti, una quindicina quelli presentati dal Nuovo centrodestra di Angelino Alfano.

Riforma pensioni 2014, pensione anticipata, esodati: appuntamenti alla Camera

E mentre al Senato si parla di riforme costituzionali oggi mercoledì 16 luglio alla Camera si parla delle proposte di riforma pensioni 2014, con particolare riferimento alla salvaguardia dei lavoratori esodati e della cosiddetta Quota 96 scuola e a diverse ipotesi di pensione anticipata.

Pubblicità

E' in programma a partire dalle ore 15 al question time di Montecitorio, che verrà trasmesso in diretta tv il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, risponderà alle interrogazioni e alle interpellanze parlamentari sulle iniziative del #Governo Renzi per le pensioni e per la tutela dei diritti dei lavoratori. Al centro di alcuni atti ispettivi le vicende Alitalia, esodati e Quota 96 scuola di cui parlerà al question time il ministro dell'Istruzione, università e ricerca Stefania Giannini mentre una soluzione sembra in arrivo grazie a un emendamento al dl sulla Pubblica amministrazione del ministro della Pa e Semplificazione Marianna Madia. Intanto, a proposito di riforma pensioni, in commissione Lavoro della Camera dei Deputati, presieduta da Cesare Damiano, riprende l'esame dei disegni di legge sulla cumulabilità delle pensioni di reversibilità e del testo unificato delle proposte di legge sulla ricongiunzione pensionistica.