Ancora una volta l'istituto Ixè nei #Sondaggi politici presentati dal programma tv Agorà di Rai 3 in onda il 4 luglio 2014 non si occupa delle intenzioni di voto elettorali, praticamente da dopo il voto del 25 maggio per le Elezioni europee.

Ixè però non fa mancare dei sondaggi politici interessanti che testano il sentiment degli italiani. Stavolta si parla di priorità e fiducia nel #Governo, nei leader politici, e altri quesiti che riguardano Renzi e l'obbligo del Pos. Infine anche una previsione degli elettori sulle spese che affronteranno per le proprie vacanze.

Sondaggi politici (non elettorali) Ixè-Agorà Rai del 4 luglio 2014

1) Le priorità del Governo Renzi

Emergenza lavoro per il 61%, taglio dei costi alla politica per il 15%, abbassare le tasse per il 14%, cambiare la legge elettorale per il 5%, le riforme istituzionali per il 4%, non sa 1%.

Pubblicità
Pubblicità

2) Fiducia nel Governo da parte degli elettori delle varie coalizioni

Centrosinistra 86%, Centrodestra 40%, M5S 23%, Altro 48%.

3) Fiducia nei leader politici di spicco

Renzi 54%, Napolitano 38%, Grillo 19%, Salvini 17%, Berlusconi 16%, Alfano 15%.

4) Secondo gli elettori del PD, Renzi è

Di sinistra per il 47%, di centro per il 38%, di destra per il 7%, per nessuno di questi: 8%.

5) Cosa ne pensa dell'introduzione dell'obbligo dei POS come norma per combattere l'evasione?

Negativo per il 56%, positivo per il 36%, non lo sa 8%.

A ritenerla norma valida sono il 56% degli elettori del PD, solo il 19% per quelli di Forza Italia, il 31% per gli elettori del M5S. I contrari sono per la maggior parte di FI (67%), poi il 59% per il Movimento 5 Stelle.

6) Costo delle vacanze previste dagli intervistati rispetto all'anno scorso

Di più per il 4%, uguale per il 22%, di meno per l'11%, non sa il 3%, ma addirittura il 60% non andrà in vacanza.

Pubblicità

Conclusione? Si ha l'impressione che gli elettori di Forza Italia non siano così favorevoli all'operato del Governo in certi casi, quelli del M5S sono addirittura più propositivi. Quello che emerge dai questo sondaggi politici è che Renzi gode di fiducia ma meno dell'operato del suo Governo.

Inoltre il tema su cui si focalizza l'attenzione è quello della disoccupazione e della mancanza del lavoro in generale, poco interesse intorno alle riforme elettorali e istituzionali. Continua a riscuotere una discreta fiducia il segretario della Lega Nord, Salvini, basso il dato di Grillo, così come Berlusconi e Renzi, mantiene Napolitano ben al di sotto di Renzi.

#Matteo Renzi